Presentazione ufficiale della XXVI edizione del Meeting Internazionale di Pallamano “Memorial Francesco Calise”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Si è svolta nel pomeriggio di oggi, presso l’Hotel Flamingo di Gaeta, la presentazione ufficiale della XXVI edizione del Meeting Internazionale di Pallamano “Memorial Francesco Calise”, organizzato dal Cus Cassino Gaeta Handball ’84 e dal Gaeta Sporting Club, in collaborazione con il Comune di Gaeta e sponsorizzato dal Grand Hotel Villa Irlanda. Alla presenza del delegato allo sport del Comune di Gaeta, Luigi Ridolfi, del vicepresidente della Figh, Adriano La Croix, del presidente del Gaeta Sporting Club, Franco Antetomaso, del presidente del Cus Cassino Gaeta Handball ’84, Antonio Viola, e del dott. Paolo Calise, fratello del compianto Francesco, sono state illustrate le modalità di svolgimento dei tornei di pallamano e beach handball, e le attività collaterali che animeranno la manifestazione. Si partirà sabato 21 p.v. con il XIV torneo di beach handball “Memorial Gianni Buttarelli”, valido come 4° tappa dell’Italian Beachandball Tour e come tappa dell’European Beachandball Tour. Partecipano al torneo, suddiviso in due gironi, maschile e femminile: la Nazionale Italiana femminile Seniores; le Nazionali Italiane U18 maschile (di cui fanno parte i biancorossi Pierluca Bettini e Matteo Guinci) e femminile; le squadre olandesi del Camelot Tilburg, maschile e femminile; il Gaeta Sporting Club; il Cus Cassino Gaeta, maschile e femminile; il Grosseto. Le gare si svolgeranno a partire dalle 10:45 e fino alle 20 di sabato, tra i campi da gioco degli stabilimenti balneari Serapide e Miramare; le finali si terranno domenica 22, presso il Miramare (nei prossimi giorni seguirà comunicato con i calendari completi e definitivi).

Dal 29 giugno al 3 luglio, invece, al via il XXVI Torneo giovanile di pallamano indoor, il XIII Torneo CUSI (riservato alle squadre Seniores) e il IV Torneo Master Over 40 “Memorial Gianni Buonomo”, che si svolgeranno presso la Struttura Geodetica di via Venezia. Parteciperanno ai tornei di pallamano la Pallamano Capua, l’Handball Benevento, l’Usca Atellana, la Cassa Rurale Pontinia, il Cus Cassino Gaeta, il Gaeta Sporting Club, l’Handball Amatori Friends Roma, l’Amatori Fondi e la formazione rumena del Timisoara, guidata dall’ex Geoter Gaeta, Attila Horvath.

A coronamento della manifestazione, sono previste numerose attività collaterali: il 6° Calise Sound; lo spettacolo di danza della scuola Sueno Latino, a cura di Roberto Pensiero; l’elezione di miss e mister Calise, a cura di Luca Ricci; la 2° edizione del torneo di beach volley, organizzato dall’Asd Nuova Golfo Gaeta; visite guidate nella splendida Gaeta Medievale, nelle città limitrofe e alle unità navali della Scuola Nautica Guardia di Finanza; l’ormai consueto “Tutti in spiaggia”, grazie alla collaborazione degli stabilimenti balneari.

 

LUIGI RIDOLFI: “Nonostante per problemi logistici la manifestazione sia stata ridimensionata, il Memorial Calise rappresenta sempre un punto fermo negli appuntamenti sportivi della nostra città. Speriamo che il prossimo anno riusciremo a collocare l’intera manifestazione all’interno del campo sportivo ‘Riciniello’ ”.

ADRIANO LA CROIX: “Il beach handball è nato a Gaeta. Ricordo ancora l’emozione di quando siamo andati, insieme all’amico Gianni Buttarelli, a vincere in Brasile, sulla spiaggia di Copacabana, con la Nazionale Italiana, così come ricordo quanto sia stato bello organizzare la prima edizione dell’European Beachandball Tour, maschile e femminile, qui a Gaeta, in quell’Arena costruita dal Gaeta Sporting Club che adesso, purtroppo, è solo un ricordo”.

ANTONIO VIOLA: “A causa della crisi economica e dei problemi logistici il Memorial è stato ridimensionato, ma non è stata ridimensionata la nostra voglia di continuare ad andare avanti, cercando di organizzare tutto nel migliore dei modi. L’aiuto del Gaeta Sporting Club in questo senso è stato prezioso, e vorrei inoltre ringraziare tutti coloro che collaborano con noi per la riuscita di questa manifestazione”.

FRANCESCO ANTETOMASO: “Quando si tratta di collaborare con Antonio Viola non ci tiriamo mai indietro, anzi mi auguro che questa collaborazione possa proseguire anche per la prossima stagione agonistica. Siamo orgogliosi di ospitare ben tre gruppi Nazionali, e lo siamo ancor di più perché in forza alla Nazionale U18 ci sono due nostri atleti, Pierluca Bettini e Matteo Guinci”.

PAOLO CALISE: “Sono davvero come al solito soddisfatto per l’organizzazione di questo evento, che continua a crescere anno dopo anno, nonostante ostacoli e difficoltà. Continua ad essere una vera festa dello sport, e sono orgoglioso di come venga onorata la memoria di mio fratello”.