2° CONCORSO “IL MONTANO REALE”: TRIONFO DELL’OLIO E DELL’OLIVA DI ITRI

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Premiata_Cristina Cioaric_Az.Valle Quercia di ItriSignificativo riconoscimento per gli olivicoltori di Itri al 2° Concorso  “Il Montano Reale” nell’ambito della Fiera dell’Olio e Oliva svoltasi a Gaeta.

L’oliva “Gaeta” è stata protagonista indiscussa, i tanti visitatori si sono trovati ad esprimere un giudizio sull’Olio extra vergine e sulle olive “Gaeta”. Gli assaggiatori del Capol (Centro Assaggiatori produzioni Olivicole Latina) hanno fornito supporto tecnico, guidando i consumatori nell’assaggio di campioni di olio e di oliva Gaeta, rigorosamente anonimi, offerti dalle 20 aziende partecipanti. Al termine della manifestazione che si è tenuta nel suggestivo “Molo Sanità”, il presidente del Capol Luigi Centauri ha proceduto con la proclamazione dei vincitori deciso dai consumatori. Il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano ha consegnato i riconoscimenti ai produttori olivicoli itrani: la Coop. Unione Agricoltori Itrani è risultata prima classificata premio “Olive di Gaeta”; l’Azienda Agricola Valle Quercia di Itri, prima classificata premio “Olio Extra Vergine d’Oliva”. Si tratta di olivicoltori, che svolgono anche una fondamentale funzione di tutela e valorizzazione dello straordinario paesaggio olivetato delle colline degli Aurunci.

Soddisfazione viene espressa dall’Assessore all’Agricoltura di Itri, Francesco Fargiorgio, il quale sottolinea “il significativo riconoscimento degli olivicoltori itrani è un segnale importante circa le potenzialità olivicole del territorio, sulle quali negli ultimi due anni si sta investendo attraverso la promozione di diverse iniziative di formazione e informazione. Risulta altresì una conferma degli ottimi risultati raggiunti in occasione del 1° Concorso locale “L’Olio delle Colline”, organizzato lo scorso gennaio a Itri dall’amministrazione comunale guidata da Giuseppe De Santis in collaborazione con Capol e Aspol.

Autore: Orazio Ruggieri

Commenta per primo

Lascia un commento