San Cesareo corsaro a Itri. I ragazzi di Palladino in piena zona play out

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

ITRI – Vittoria sudata e sofferta per il San Cesareo che espugna il Comunale di Itri e trova una salvezza appena due mesi fa insperata. Cinque vittorie e due pareggi nelle ultime sette di campionato per gli uomini di mister Galvanin. I pontini, dopo una parte centrale di stagione convincente e la finale di Coppa Italia raggiunta, si ritroveranno a giocare la salvezza tramite la gogna dei playout. Questo è il verdetto finale, che viene fuori della penultima di campionato e da una partita dominata in lungo e in largo dagli uomini di Palladino. Gli itrani gestiscono il gioco e la palla sin dai primi minuti, i capitolini si difendono nel chiaro intento di portare a casa almeno un punto. Ci provano in successione A. Marciano, Rossini due volte, Mastroianni e Lubrano ma solo su una punizione di Rossini viene seriamente impensierito Di Mario. A inizio ripresa la storia della partita non cambia, i padroni di casa continuano a provarci ma il San Cesareo si difende con ordine e senza badare alla forma. Al 12’ la svolta del match: su un rinvio dalla difesa ospite Fondi, in chiara posizione di offside, si disinteressa del pallone, Micci recupera la palla e la passa debolmente sulla trequarti con la convinzione del fischio dell’arbitro. Lo stesso Fondi, incredulo, la recupera e la dà a Fortuna che batte l’improvvido Micci in uscita. L’Itri prova a imbastire una reazione ma sfiora il pari solo una volta con Volante. Al secondo minuto di recupero espulso P. Giordano per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara, dopo una mini rissa sfociata da un intervento falloso di A. Marciano sul portiere Di Mario. Al triplice fischio può partire la festa del San Cesareo, l’Itri è costretto a leccarsi le ferite e a raccogliere le forze rimaste per un finale di stagione ancora apertissimo.

ITRI-SAN CESAREO 0-1 ITRI: Micci, Schiano (32’ st Coppolella), Gallo, Foti (22’ st G. Marciano), Mastroianni, Villacaro, Verrecchia (22’ st Volante), Lubrano, A. Marciano, Rossini, Simeri. A disp.: Fiorenza, De Santis, Dumitru, Muccio. All.: Palladino. SAN CESAREO: Di Mario, Lo Schiavo, Alongi, Valentini (10’ st Rufini), Menicucci, P. Giordano, Fortuna, Stazi (19’ st G. Giordano), Fondi, Capuano (10’ st Gallinucci), Provaroni. A disp.: Mascoli, Evangelisti, Bastianelli, Milano. All.: Galvanin. ARBITRO: Ravaioli di Tivoli. Marcatore: 12’ st Fortuna. Note: al 47’ st espulso P. Giordano per offese al direttore di gara.

Di Vito Coppola