Minturno: A scuola nel parco.

recilloIl “Comitato Cittadino Colombo per la promozione della qualità della vita” di Minturno, ha organizzato per il giorno 30 Maggio 2015, presso l’area del parco Escrivà de Balaguer, un’attività didattica e culturale a diretto contatto con la natura a cui parteciperanno gli alunni di tutte le classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado dei Plessi di Marina di Minturno, Minturno e Spigno Saturnia oltre ai giovani del Centro “Arca di Noè” del Comune di Minturno.

Meta Formia Basketball – Comunicato di ringraziamenti

Rieti 2014-2015 3Il Formia Basketball ringrazia il main sponsor Meta della famiglia Tartaglione e gli altri partner: Rca di Gianluca Aceto, Purificato Srl di Gianni Purificato e Pierluigi Lucciola, Purificato Arredo di Fabrizio Purificato, Orthomax di Massimo Baiano, Arte Panaria di Antonio Di Rocco,la famiglia Di Maio.

Al via la III° edizione di “Le Pazzielle”

DSC_5452Gaeta: Parte il Villaggio Pazzielle che ospiterà la terza edizione della festa del gioco e della famiglia, una manifestazione ideata e organizzata dall’attuale Amministrazione, con il patrocinio della Regione Lazio, per offrire al mondo dell’infanzia e dei giovani “uno spazio reale, alternativo a quello virtuale, di aggregazione e socializzazione attraverso il gioco, lo spettacolo e l’intrattenimento – spiega il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano – una vera opportunità per tutti, adulti e piccini, di divertirsi  in modo allegro, coinvolgente e gratuito, scegliendo fra le varie iniziative proposte”.

Coppa Latina serie D/F: Il Formia1905 sconfitto dopo i supplementari dal Pontinia.

cardillo e stanzialeCome riportato nei giorni scorsi  si sono svolte presso le  due strutture  di Fondi (Centro Sportivo Old Ranch e Parco dei Principi) le due semifinali di Coppa Latina di serie D Femminile che hanno visto nell’ordine la vittoria del Pontinia per 6 a 4 dopo i tempi supplementari contro Il Formia1905  mentre presso la struttura di Giorgio Vaccaro la vittoria e’ andata al Priverno vincente per 3 a 1 contro il Cervaro.Ora ci sara’ da disputare la finale tra Priverno e Citta di Pontinia in campo Neutro che come da regolamento sara’ una gara unica con tempi regolamentari di 30 minuti piu due tempi supplementari in caso di parita’ di  5 minuti.Dovesse persistere la parita si chiudera’ con i calci di rigore per decretare la vincente.

Appuntamento a domenica prossima per questa finale di Coppa Latina tra Citta di Pontinia – Priverno in programma al palasport di Fondi alle ore 18.30.

II^ Edizione “Un’aula tra storia ,vento e mare”

windsurfOltre un mese di attività: sport, archeologia, natura. 780 ragazzi, la gran parte di Roma e provincia (erano 120 nell’edizione 2014). E ad ottobre nuovo blocco di arrivi con un gruppo di studenti proveniente da Berlino. Numeri importanti per la seconda edizione di “Un’aula tra storia, vento e mare”, il progetto di turismo scolastico sportivo promosso dal Circolo Windsurf Formia con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo del Comune e la collaborazione di Guardia Costiera e Parco regionale “Riviera di Ulisse”.

1944: APRILIA IN GUERRA, 28/5/15

obelisco in memoria di Eric Fletcher Waters e dei caduti dispersi della battaglia di Aprilia (1)Si terrà giovedì 28 maggio, alle ore 11:30, presso l’Auditorium dell’I.I.S. “Rosselli” in Via Carroceto ad Aprilia il convegno “1944: APRILIA IN GUERRA” organizzato dall’Associazione “Un ricordo per la pace”. La scelta del 28 maggio ha come riferimento il 28 maggio 1944, data della liberazione di Aprilia dall’occupazione nazista. Dal 2013 tale data è stata istituzionalizzata dal Comune di Aprilia quale giornata commemorativa della “Battaglia di Aprilia” in ricordo dei caduti, su proposta dell’Associazione “Un ricordo per la Pace” che ebbe l’adesione delle Associazioni d’Arma e Combattentistiche di Aprilia e di alcune Associazioni locali, tra cui la Croce Rossa Italiana. L’iniziativa del convegno ha ottenuto la concessione del logo ufficiale delle celebrazioni del 70° Anniversario della Resistenza e della Guerra di Liberazione che accredita l’iniziativa quale progetto rientrante nel Programma ufficiale delle celebrazioni del 70° Anniversario della Resistenza e della Guerra di Liberazione a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli Anniversari d’interesse nazionale. Durante la manifestazione, che ha avuto l’approvazione della Dirigente d’Istituto prof.ssa Viviana Bombonati, saranno proiettate testimonianze di ex militari e di testimoni oculari dello sbarco alleato e dei combattimenti nel territorio apriliano, raccolte negli ultimi anni dall’Associazione “Un ricordo per la pace”. Sarà possibile anche un confronto diretto con alcuni anziani di Aprilia che vennero coinvolti nella fase iniziale dei combattimenti. Quale omaggio ai caduti militari nel nostro territorio verrà proiettato il video: “1944 – APRILIA IN GUERRA” realizzato dall’Associazione “Un ricordo per la pace”. Elisa Bonacini coordinerà gli interventi dei relatori, il Generale Luigi Marsibilio e il Generale Massimo Coltrinari. Tra gli interessanti argomenti che verranno affrontati il Generale Coltrinari illustrerà “Gli aspetti tattici della uscita dalla testa di ponte di Anzio” . Sarà possibile, a fine convegno, una visita guidata all’esposizione bellica permanente “Un ricordo per la pace” sul tema “Aprilia in guerra: la battaglia di Aprilia”. L’esposizione, inaugurata nel 2013 con patrocinio del Comune di Aprilia, accoglie circa 300 reperti provenienti della collezione storica di Ostilio Bonacini, scomparso nel maggio 1999. Sono esposte uniformi ed equipaggiamento dell’Italia e degli eserciti che si affrontarono nel 1944 nel territorio di Aprilia sulla strada per la liberazione di Roma, che avvenne l’8 giugno 1944. A chiusura manifestazione l’Associazione “Un ricordo per la pace” deporrà un omaggio floreale al monumento in memoria di Eric Fletcher Waters e dei caduti senza sepoltura della battaglia di Aprilia ubicato nel piazzale dell’Istituto, anche in nome del veterano britannico Harry Shindler, rappresentante in Italia della “Italy Star Association 1943-1945”. L’Associazione “Un ricordo per la pace” ed Harry Shindler sono stati i promotori dell’iniziativa dei memoriali realizzati dal Comune di Aprilia ed inaugurati nelle cerimonie del 17 e 18 febbraio 2014 alla presenza delle autorità del territorio, di rappresentanti dell’Ambasciata Britannica, Statunitense e Canadese e del cantante Roger Waters. Si auspica la partecipazione dei cittadini di Aprilia e di una delegazione degli studenti apriliani. Per prenotazioni ed informazioni unricordoperlapace@gmail.com – 3280751587 (ingresso libero).locandina convegno 28 maggio 2015

Pino Romano convocato nella NazionaleMaster.

7 - Romano PinoGrande emozione in casa Virtus per la convocazione nella Nazionale Master di Pino Romano. Il capitano fondano infatti sabato 30 maggio parteciperà al “Memorial Ranieri” in ricordo del mai dimenticato atleta scaurese Gigi Ranieri. Pino, classe ’73 è reduce da un’ottima stagione in Serie B conclusa con 14 punti di media con il 51% dal campo che gli hanno permesso di entrare nelle convocazioni di un personaggio storico come Alberto Bucci, coach con un grande passato, ben 3 scudetti, 4 coppe Italia, una supercoppa e molto altro nel suo ricco palmares.

Bel colpo della Virtus Fondi C5,ingaggiato il portiere brasiliano De Paula

de_paula_vladimir_La Virtus Fondi calcio a 5 , annuncia il primo colpo di mercato nella serata di ieri è stato perfezionato l’accordo con Vladimir De Paula.

Aprilia: Trofeo Europa Cup Campoverde, 30-31/5/15

Un momento della garaSarà nuovamente il Trofeo Europa Cup a dare il via ufficiale alla stagione 2015 sulla pista di Autocross Campoverde di Aprilia. È già iniziato il conto alla rovescia per l’attesa tappa, il circuito in prossimità dell’area Fiere di Campoverde, si sta già rifacendo il look per ospitare l’avvincente spettacolo che si consumerà sabato 30 maggio e domenica 31 maggio. Il Trofeo Europa Cup si svolgerà in un’unica tappa, divisa in due manche, qualificazioni, sabato 30 maggio e semifinali e finale domenica 31 maggio. La gara, aperta a tutte le auto, e prototipi, due e quattro ruote motrici, suddivide i partecipanti in nove categorie. La kermesse motoristica sarà suddivisa in tre giornate, venerdì 29 maggio dalle 19 alle 21 si faranno le verifiche; l’ultima sessione di verifiche sarà eseguita sabato 30 maggio dalle 9 alle 10. Le prove libere si terranno dalle 10:30 alle 12:30 di Sabato 30 maggio. Alle 14 si procederà con le prove cronometrate. Alle 17:30, circa si disputerà la prima semifinale. Alle 21, invece si correrà la seconda semifinale. Il Trofeo Europa Cup entrerà nel vivo alle 9 di domenica 31 maggio, quando sul circuito ASAL di Campoverde si svolgerà la terza semifinale. Le finali, suddivise per categorie, si correranno alle 13:30, finale B, ed alle 15:30 finale A. Le premiazioni della gara di coppa Europa ci saranno intorno alle 17. Info: www.asalracing.it. Prossima gara: Sabato 27 giugno in notturna, valevole per il Campionato Regionale di Autocross 2015.

Latina: Gala di beneficenza a Villa Zani, 28/6/15

paramedico le persone malate di cancro, specialmente le donne colpite dal tumore al seno”. “Il grande pregio di questa iniziativa IMG_2937134699147E’ incredibile il lavoro di ricerca capillare, selezione e contatto della squadra di Latina va in scena, che già dalla prima edizione del gala di beneficenza che unisce solidarietà, spettacolo e celebrazione delle eccellenze pontine, aveva dimostrato una grande capacità d’organizzazione e comunicazione, ma per questa seconda edizione su cui si accenderanno i riflettori domenica 28 giugno nella splendida location di Villa Zani, in Via Zani 46, per sostenere al meglio l’attività della lilt, l’organizzazione sta letteralmente puntando alle stelle e già, perché non è certo sfuggita al team scatenato ed entusiasta la notizia dell’astrofisica di Latina, la trentenne Alessandra Mastrobuono Battisti, balzata agli onori del gotha scientifico internazionale per la pubblicazione sull’importante “Nature” della sua ricerca riguardante la “sorella” della Terra, cioè la Luna, nata a seguito di un violentissimo impatto tra la Terra e un pianeta chiamato Thwia, circa 4 miliardi d’anni fa. La Mastrobuono, da 3 anni lavora in Israele ed è ricercatrice presso il Technion a Haifa, ed è stata molto colpita dal fatto che le organizzatrici di Latina va in scena siano riuscite a mettersi in contatto con lei per invitarla alla serata di gala. “Con la semplicità e l’educazione che spesso compete più al genio che alla persona comune – spiega Alessia Sicari, responsabile dell’organizzazione – la Mastrobuono Battisti si è mostrata davvero lusingata dell’attenzione meritatissima che la nostra città le riconosce attraverso la manifestazione, e sta seriamente considerando di venire il 28 giugno per il ritiro del premio speciale a lei dedicato, anche per testimoniare la sua vicinanza e la sensibilità, soprattutto in quanto donna, verso l’importantissima attività della LILT, l’associazione che da venti anni assiste a livello medico e paramedico le persone malate di cancro, specialmente le donne colpite dal tumore al seno”. “Il grande pregio di questa iniziativa – continuano le quattro organizzatrici – è proprio quello di dare alla nostra città l’occasione di costruire un senso d’identità comune, sentendosi parte di un grande progetto e di una città vissuta da grandi persone con il cuore grande. Avremo ospiti che mancano dal nostro territorio da tanto tempo, come il cantautore Enrico Giaretta, il regista teatrale Luciano Melchionna, il direttore nazionale de “Il Tempo”, Sarina Biraghi e tantissimi altri che sveleremo più avanti. La presenza della Mastrobuono – terminano – andrebbe a segnare quel ponte di continuità tra Latina e il resto del mondo nel campo della ricerca scientifica, che l’anno scorso è stato tracciato proprio da Latina va in scena con Huston e il ricercatore Ennio Tasciotti, trentaseienne e già alla guida di un team di 30 ricercatori per curare il cancro con le nanotecnologie. Anche quest’anno puntiamo in alto: puntiamo alle stelle”. Info: 3343242694.

A SCAURI, IL 30 MAGGIO IL MEMORIAL LUGI RANIERI

locandinaDieci anni fa un improvviso malore stroncava la vita di Luigi Ranieri. Aveva appena 45 anni, era il simbolo della pallacanestro di Scauri, cittadina che ha il basket nel Dna di tutti i suoi abitanti. Se ne è andato a 45 anni, lasciando però un ricordo indelebile in chiunque l’abbia conosciuto, abbia giocato con lui, l’abbia affrontato in leale confronto e sia stato da lui allenato, per il carisma personale, per il sorriso sempre stampato sul volto, per le qualità tecniche ed umane che lo facevano apprezzare dovunque.

Teatro D’Annunzio Latina: Frumento d’Oro, 29/5/15

teatro-dannunzio-latinaLa cerimonia di premiazione rappresenta una pregevole tradizione attraverso cui la città di Latina intende rendere omaggio alla donna e al suo ruolo nella società. Il 29 maggio, alle ore 20:30, al teatro “D’Annunzio” di Latina ci sarà la XV edizione del Premio “Frumento d’Oro”. L’edizione 2015, come lo scorso anno, si terrà nell’ambito dell’iniziativa culturale “Un’Orchestra a Teatro”, a seguito della preziosa collaborazione dell’organizzazione del premio presieduto da Rita Salvatori, con il Conservatorio “Respighi” di Latina, diretto da Paolo Rotili e con la Fondazione Campus Internazionale di Musica, guidata da Luigi Ferdinando Giannini. Il Premio “Frumento d’Oro” ideato negli anni ‘90 dall’architetto Patrizia Fanti, attuale presidente onoraria del premio, con lo scopo di rendere omaggio alle donne che si sono particolarmente distinte per professionalità, capacità imprenditoriale, attività nel campo sociale e della cultura, giunge alla sua quindicesima edizione con delle importanti novità. Proprio in virtù del felice connubio creatosi lo scorso anno con il conservatorio e il campus, le più importanti istituzioni musicali della città, l’organizzazione del Premio ha deciso di attribuire uno dei riconoscimenti deliberati dalla giuria ad una donna che si è distinta per il suo impegno nel mondo della musica. La Presidentessa del Premio, la dottoressa Rita Salvatori, l’intera giuria, guidata da Patrizia Fanti, composta da Wanda Bellini, Anna Maria Garrettini, Anna Maria Bersezio, Silverio Guarino, Franco Borretti, Patrizia Petti, Laila Barrucci, Giovanna Miele, Mario Rapanà e Daniela Gnessi, negli scorsi mesi hanno lavorato alacremente per selezionare i nomi delle due vincitrici che, saranno rivelati solamente durante la cerimonia di premiazione. I criteri che hanno ispirato la giuria, hanno avuto una particolare attenzione all’aspetto dell’impegno formativo rivolto alle giovani generazioni. Attenzione educativa espressa nei diversi ambiti e percorsi sociali che portano alla corretta crescita di un individuo. Anche il premio che verrà consegnato in questa edizione cambierà foggia, la classica “spiga di frumento” si presenterà rinnovata nella forma e nei materiali ed è stata realizzata su disegno dell’architetto Fanti con il supporto tecnico dell’architetto Luciano Pieri. Dopo la cerimonia di premiazione, gli spettatori potranno ammirare il talento di Erika Gaudenzi e Claudio Cocino, ballerini della Compagnia del Teatro dell’Opera di Roma, che con la Compagnia Balletto della Città di Latina (in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Danza) presenteranno coreografie di Carl Portal su brani di Milhaud, Fauré e de Falla: accompagnati dal vivo dall’Orchestra Sinfonica “Respighi” e la voce di Eleonora Cipolla, diretti da Benedetto Montebello, daranno vita sul palcoscenico del D’Annunzio ad una “Serata di Balletto” davvero emozionante. Per informazioni: 0773605551. Info e prenotazioni biglietti: 0773652642. Orari botteghino: giovedì 28 maggio ore 10-13/16-19 – venerdì 29 maggio ore 10-13/16-21. Biglietti – Platea: Intero 15 €; Ridotto 12 €; Galleria e Palchi di Galleria: 10 e 8 €, “under 18” 3 €, diritto di prevendita 1,50 €.

Inciso “Caro Maestro” l’inno della scuola Mazzini

DSC_0806-2GAETA: Grande giornata di musica ed esperienza indimenticabile, quella vissuta questa mattina da alcuni alunni delle classi III, IV e V della Scuola Mazzini, che hanno avuto la possibilità di incidere l’inno della loro scuola composto, dall’allora insegnate dell’Istituto “Mazzini” di Gaeta, il maestro Roberto Scipione e cantato dagli alunni il giorno dell’inaugurazione della scuola avvenuta nel novembre del 1963.

Circa 50 bambini delle tre classi, diretti dal Maestro Umberto Scipione, hanno avuto la loro prima esperienza in una sala di registrazione, approntata all’interno di un’aula della Scuola Mazzini, dove il compositore coadiuvato alla consolle audio da Damiano Silva, ha diretto ed inciso l’inno della scuola.

Emozione “Myers” per la Virtus Basket !

myerSi è conclusa nel migliore dei modi la stagione sportiva della Virtus Basket targata Oasi di Kufra. Un grande successo, riscontrato nella giornata di ieri alla festa finale organizzata dal Comitato Genitori della Giovanni Paolo II in collaborazione con la Virtus Basket a Terracina. Tanto divertimento per i piccoli atleti virtussini, culminato in estasi per l’arrivo di Carlton Myers.

Golfo d’Oro 2015: l’edizione della stella

01 copiaFORMIA: Grande successo per l’edizione di Golfo d’Oro, la manifestazione organizzata dal periodico Golfo Sport, giunta alla decima edizione, durante la quale vengono premiate le eccellenze dello sport del Golfo.

Presentata la II° edizione di “Socializziamo con lo sport”

DSC_8330FORMIA: Presentata questa mattina presso la sala Sicurezza del Comune la seconda edizione di ‘Socializziamo con lo Sport – Formia 2015’, la manifestazione sportiva organizzata dal Comune di Formia e dal Consorzio Parsifal con il patrocinio del Comitato regionale del Coni, dell’azienda Asl di Latina e della Pro Loco di Formia.

Alla presenza della stampa locale, dei rappresentanti di alcune società sportive partecipanti e delle cooperative sociali, l’Assessore Eleonora Zangrillo ha portato il saluto istituzionale dell’amministrazione comunale.

Golfo d’Oro 2015, decima edizione!

E’ tutto pronto per la serata finale della decima edizione del “Golfo d’Oro”, la tradizionale manifestazione di fine annata agonistica organizzata dal settimanale Golfo Sport in collaborazione con il centro CONI di Formia.

Ai nastri di partenza l’VIII Torneo Internazionale di Basket

10422156_487137428083900_1042688893014416243_nITRI: Torna il Memorial “Pasquale Stravato”, il torneo internazionale di basket giovanile, giunto all’VIII° edizione e dedicato all’indimenticabile coach, pilastro del basket Itri.

Sei le formazioni che dal 28 giugno al 4 luglio si sfideranno sul parquet della struttura geotedica di via Santa Apollonia, in due gironi, con semifinali e finali.

I gironi di qualificazione, vedranno, nel Girone A, oltre il Basket Itri, squadra padrona di casa ospitante, il Basket Scauri ed il Blackberg Svezia Basket; nel Girone B tre formazioni europee, i campioni in carica della WKS Śląsk Wroclaw POLSKA, il KK Zvedzdara M. Investserbia ed il Club Blancocesto Maristas Spagna, le due prime classificate dei due gironi, giocheranno le semifinali; le vincenti si sfideranno nella finale del 4 luglio.

Tutto pronto per la II° edizione di “Socializziamo con lo sport”

11FORMIA: Sarà presentata lunedì 25 maggio alle ore 11 presso la sala Sicurezza del Comune la II° edizione di ‘Socializziamo con lo Sport – Formia 2015’, la manifestazione sportiva organizzata dal Comune di Formia e dal Consorzio Parsifal con il patrocinio del Comitato regionale del Coni, dell’azienda Asl di Latina e della Pro Loco di Formia.

Il maggio dell’ecoMOUSEION del Teatro di Limosa

DSC_5327-2

AUSONIA: Esordisce questo pomeriggio alle 17,00 la nuova avventura dell’ecoMOUSEION.

Oltre 20 artisti, 20 luoghi, 20 microstorie nello splendido scenario di due borghi tra chiese – castelli – viottoli – piazze e musica – teatro – danza – arti visive, un percorso tra natura e cultura di un teatro dei luoghi dedicato ai Migranti di ieri e di oggi.