Basket C Reg – SESTA PERLA DEL META, IL PAMPHILI CADE SOTTO I COLPI DELLA CAPOLISTA

10423349_492759497533074_2800185513587256230_nSesta affermazione in altrettante sfide di campionato per la capolista Meta Formia, che si impone sul giovanissimo Pamphili di coach Bongiorno in maniera netta e mai in discussione.

Basket B – Il Maddaloni vince in trasferta, la quarta è quella buona

San Michele MaddaloniIl Gruppo Ventrone Maddaloni espugna il parquet di Mola di Bari e riesce, finalmente, a conseguire una vittoria lontano dal proprio fortino dopo due sconfitte arrivate per una sola lunghezza (a Taranto e Monteroni) ed una di cinque a Martina Franca. Gara combattuta che ha visto il punteggio in costante equilibrio, anche se i padroni di casa hanno sempre avuto quel leggero naso in avanti piazzando anche qualche break che avrebbe potuto abbattere mentalmente qualsiasi altro avversario. Ma non questo Maddaloni.

Serie D – Nuorese-Fondi 1-1

Fondi CalcioMister Pochesci deve far fronte a diverse assenze, ed è costretto a cambiare molto della solita formazione. L’ avvio è della squadra di casa, che si fa vedere pericolosamente in un paio di circostanze con Cocuzza. I rossoblù tengono ottimamente il campo, e reclamano anche un rigore per un possibile fallo di mano di un giocatore sardo su girata di testa ad opera di Rinaldi. Al 37’, arriva il vantaggio fondano ad opera di Sabato Vaccaro, tra i migliori della formazione tirrenica, che sfrutta al meglio un assist di Fragiello per saltare il portiere e mettere in rete.

Calcio Eccellenza – Gaeta-Borgo Podgora 3-0

Gaeta CalcioUn bel Gaeta, di sostanza e di qualità annulla ogni velleità del Borgo Podgora nell’atteso derby pontino di Eccellenza, disputato purtroppo a porte chiuse. Gli ospiti per nulla intimoriti cercano nelle prime battute di sorprendere i biancorossi.

Futsal C2 – Voglia e carattere, il Podgora blocca la Gymnastic Studio

Real Podgora FutsalPrivi di quasi metà squadra ma mai privi di cuore e carattere. Il Real Podgora dimostra, ancora una volta, di non mollare mai chiudendo in positivo una settimana molto importante per il proprio campionato.

Basket B – La BPC Virtus Cassino batte la Stella Azzurra e sfata il tabù … Cassino

virtus TSBServito chi sosteneva o pensava  che sarebbe  stato semplice , servito chi sosteneva che sarebbe stata una semplice  formalità con la cosiddetta cenerentola del girone.

Pallamano – TERZA SCONFITTA CONSECUTIVA PER LA GEOTER, AL “PALASANPIETRO” PASSA IL CONVERSANO

Geoter GaetaSi chiude con una sconfitta, la terza consecutiva, il girone di andata della Geoter, che al “PalaSanPietro” di Formia consegna l’intera posta in palio al Conversano, riuscito al contrario a collezionare il terzo successo di fila.

Pallanuoto – DUE SU DUE, LA ROMA VINCE ANCHE A CATANIA

Roma NuotoDopo l’esordio vincente di sabato scorso in casa contro il 7 Scogli, la Roma mette in tasca anche i primi tre punti conquistati in trasferta battendo il Muri Antichi Catania per 15 reti a 8. Ottima la partita giocata dai giallorossi, sicuri e concentrati per tutta la durata della gara come da richiesta di mister Fiorillo.

Basket C Naz – Fabiani concreta che sbanca Riano

fabianiUna Fabiani quanto mai pratica e concreta torna dalla trasferta di Riano con i due punti nel carniere grazie ai quali si avvicina sempre più alle zone nobili della classifica.

Pallavolo B2 Gir.G: Minturno finalmente Vittoria!

La Pallavolo Minturno centra la prima vittoria stagionale battendo tra le mura amiche del PalaBorrelli il Nuovo Serramanna con un tondo 3-0 che lascia soddisfatta la società rossoblù

Basket C Reg – META FORMIA, UFFICIALE DIAS: ALTRO INNESTO LUNGIMIRANTE PER IL META

10462955_492193644256326_4804306585415373750_nE’ ufficiale: il roster del Meta Formia Basketball si arricchisce di un altro elemento. Un nuovo elemento giovane, oltre che l’ennesimo formiano della compagine allenata da coach Di Rocco che tanto sta facendo bene in questo primo scorcio di stagione.

Futsal C2 – Vittoria nel recupero e big-match alle porte

Real Podgora FutsalPer una giornata non sarà il Marconi il teatro delle sfide casalinghe ma il vecchio Ciotti di Borgo Podgora (oggi ore 14.30 il calcio d’inizio).

Basket C Naz – Fabiani in trasferta a Riano

fabianiTrasferta a Riano per la Fabiani Formia nella decima giornata del campionato maschile di serie C.

Pallamano – LA GEOTER ALLA RICERCA DEL RISCATTO CONTRO IL CONVERSANO

Geoter Gaeta

Dimenticare i due passi falsi consecutivi e tornare a sorridere per chiudere in bellezza il girone di andata. E’ questo l’obiettivo della Geoter Gaeta, pronta ad ospitare, tra le mura amiche del “PalaSanPietro” di Formia, alla ricerca del riscatto, l’Accademia Conversano 2014.

Basket C Reg – META FORMIA, AL PALAFAVOCCIA ARRIVA IL GIOVANE PAMPHILI

Meta FormiaImpegno sulla carta, ma solo sulla carta, più agevole di quelli appena messi alle spalle quello che aspetta il Meta Formia nel pomeriggio di domenica.

Risanamento ambientale ad Acerra.

rifiuti-AcerraIl Comune di Acerra è il primo in Campania oggetto dell’attività di risanamento ambientale con riqualificazione delle aree cittadine, controllo dei siti inquinati e tutela della salute dei cittadini, da parte di Campania Ambiente e Servizi S.p.A. Gli interventi sono iniziati oggi con l’allestimento del cantiere, sul territorio cittadino di Santa Maria La Selva, e sono stati programmati sulla base della convenzione, sottoscritta da parte del sindaco Raffaele Lettieri, tra Regione Campania, Campania Ambiente e Servizi s.p.a., e Comune di Acerra, che segue il protocollo d’intesa firmato in Giunta Regionale il 17 settembre 2014. Le attività di risanamento che sono iniziate dall’area di Santa Maria La Selva, continueranno anche in altre aree che saranno georeferenziate, e consistono principalmente in:
• Perimetrazione del sito;
• Differenziazione dei rifiuti giacenti, manualmente e meccanicamente.
• Sistemazione dei rifiuti in corretti contenitori;
• Consegna alle Amministrazioni territorialmente competenti dei diversi contenitori contenenti i rifiuti selezionati, le quali provvederanno al carico, trasporto e recupero per stoccaggio, ove consentito, o smaltimento secondo quanto definito nella convenzione;
• Esecuzione delle indagini volte ad accertare l’eventuale superamento dei valori d’attenzione (CSC), come previsto dalla legge;
• Redazione dello stato di consistenza a riqualificazione ambientale avvenuta e aggiornamento dell’archivio territoriale;
• Eventuale funzionalizzazione dell’area e riconsegna al Comune che provvederà alla manutenzione.

Le attività sono consequenziali all’ammissione al finanziamento del progetto presentato dal “Comune di Acerra” che prevede la georeferenziazione, rilievi ed indagini, attività di differenziazione dei rifiuti; trasporto, recupero/smaltimento dei rifiuti, riqualificazione e funzionalizzazione dell’area. Nel dicembre 2013 la Giunta Regionale della Campania ha approvato lo schema necessario per l’avvio del piano d’interventi individuato dal CIPE, nel gennaio del 2014 è stato sottoscritto l’Accordo di Programma Quadro “Opere di Risanamento Ambientale” tra la Regione Campania e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e il Ministero per lo Sviluppo Economico, lo schema generale di protocollo di intesa è stato approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 36/14, Campania Ambiente ha presentato il progetto di riqualificazione ambientale finalizzato all’utilizzo ed al riutilizzo dell’area del Comune di Acerra.

Teatro Moderno Latina: Mi hanno rimasto solo, 22-23/11/14

locandina MiHannoRimastoSoloE’ stata una partenza in grande stile quella del Teatro Moderno di Latina, diretto da Gianluca Cassandra. Entusiasmo e grande partecipazione hanno accompagnato “Precari”, lo spettacolo di apertura della stagione 2014-2015, scritto da Toni Fornari, diretto da Paola Tiziana Cruciani, Matteo Vacca, Claudia Campagnola, Marco Morandi e Carlotta Proietti, con la partecipazione di Maurizio Di Carmine. Archiviato questo primo successo, la stagione prosegue con un altro esilarante appuntamento che vede protagonista un “amico” del Teatro Moderno, il divertentissimo Michele La Ginestra con “Mi hanno rimasto solo”, one-man-show scritto diretto ed interpretato dall’attore romano. Lo spettacolo andrà in scena sabato 22 novembre, alle ore 21, replica domenica 23, alle ore 17:30. Michele La Ginestra torna al Moderno per raccontare e raccontarsi. L’attore romano in questo one-man-show gioca con un palcoscenico vuoto e racconta al Teatro il suo sogno: poter interpretare ogni sera un personaggio diverso.“Mi hanno rimasto solo” vuole regalare grandi risate, sorrisi e, perché no, un po’ di “teatro brillante” ad un pubblico che ha voglia di essere coinvolto. Ingresso singolo intero 20 euro + prevendita – ridotto 17 + prevendita. Per informazioni visitare il sito Internet www.modernolatina.it, oppure Twitter@TeatroModernoLt o la relativa pagina Facebook.

Boscoreale: Conferenza “Giovani e precarietà”

Benessere psicologico 2014 - 20.11.2014 (5)S’è tenuta ieri sera, presso la sala giunta della Casa Municipale a Boscoreale, la conferenza, curata dalle psicologhe Linda Buffone ed Enza Cascone, sul tema “Giovani e precarietà: vincoli e possibilità nel nostro territorio; la voce dei Giovani e delle Istituzioni”, in occasione della quinta edizione della “Settimana per Il Benessere Psicologico in Campania”, e nell’ambito dell’iniziativa “Città Amiche del Benessere Psicologico”, alla quale, per il terzo anno, ha aderito il Comune di Boscoreale, al centro del dibattito il benessere che si crea e si sviluppa insieme ai cittadini e alle istituzioni. “Abbiamo scelto di parlare di giovani e la precarietà –hanno spiegato le psicologhe Linda Buffone ed Enza Cascone, organizzatrici dell’evento- perché lo psicologo non si occupa solo dei processi di cura, ma osserva e studia le cause che avvengono nell’ambiente che ci circonda e quindi le relazioni tra individui e situazioni d’appartenenza, per allestire possibili interventi. In tutta Italia e nel nostro territorio, in particolare, un fenomeno molto presente e diffuso è quello della precarietà, che riguarda giovani e non solo”. Nel corso della conferenza, alla quale sono intervenuti Monica Terlizzi, segretario dell’Ordine degli Psicologi, il sindaco Giuseppe Balzano, gli assessori Maria Grazia Pisacane e Paolo Persico, Lucia Oliva in rappresentanza dell’I. S. “Cesaro – Vesevus”, e Porfidio Monda dell’Ambito Sociale, sono stati illustrati i risultati di due focus group condotti con campioni di giovani adulti appartenenti all’Istituto Superiore “Cesaro – Vesevus” e all’Azione Cattolica della Parrocchia Immacolata Concezione. “Poiché ci sembrava sterile parlare di un tema che riguarda tutti in prima persona solo a livello teorico –afferma Linda Buffone-, abbiamo preferito ascoltare due campioni di giovani adulti d’età compresa tra i 18 e i 35 anni appartenenti a due istituzioni diverse: l’Istituto superiore “Cesaro – Vesevus”, e l’Azione Cattolica della Parrocchia Immacolata Concezione, per creare un momento di confronto con le Istituzioni del territorio”. I due focus hanno fatto emergere i vissuti legati alla precarietà, le attese rispetto al futuro, e la percezione dei vincoli e delle possibilità legate alla precarietà e al territorio in cui viviamo. Rispetto al concetto di precarietà, ciò che emerge dai due campioni è: “Situazione non stabile, fase di transizione tra voler fare qualcosa e poterlo fare, situazione di mancanza, voler fare ma non poterlo fare per cose che non dipendono da te”. Elemento interessante emerso è “La precarietà a 360°, perché influisce anche sul nostro stato interiore, sulla nostra vita emotiva e affettiva”. Questo stato di precarietà induce a non avere speranze verso il futuro, contribuendo allo sviluppo di un’immagine svalutante di sé e una bassa autostima. Aspetto indicativo rilevato circa le attese sul futuro, è che non si ha una posizione spazio-temporale nel futuro, cioè non si riesce ad immaginarsi. Perché succede questo? Il futuro essendo meno prevedibile e quantificabile porta a dare maggiore importanza ad eventi collocabili in un periodo ristretto. (Molti ragazzi pensano che la soluzione sia andare via dal proprio paese). Si è sviluppata una riflessione anche sul rapporto tra giovani e luoghi in cui vivono. Alla domanda: in quali condizioni vi sentite più precari a Boscoreale? Un’alta percentuale ha risposto: “Nel rapporto con le istituzioni e nei servizi per i cittadini”. Alla domanda: “Che cosa pensano di poter fare nel loro piccolo?”. Una parte ritiene che le soluzioni debbano venire solo dalle Istituzioni, deresponsabilizzandosi. Un’altra parte crede che attraverso un lavoro di co-partecipazione tra cittadini e Istituzioni si possa giungere a delle soluzioni. Tutti i presenti attraverso il loro contributo e le proprie competenze hanno contribuito ad un dibattito e ad un confronto proficuo dando spazio a diversi spunti di riflessione su come pensare e concretizzare possibili sviluppi e cambiamenti della condizione di precarietà. L’incontro è terminato con la consegna al sindaco di una targa che definisce Boscoreale “Città amica del benessere psicologico”, da installare in uno dei punti d’ingresso del paese.

Anzio: Giornata dell’Albero a Lido dei Pini, 21/11/14

Anzio: Lido dei Pini

Anzio: Lido dei Pini

A seguito della particolare situazione di sofferenza che la pineta comunale Lido dei Pini di Anzio sta attraversando, la quale, come noto, è interessata da un drammatico attacco parassitario che sta decimando il patrimonio arboreo presente, determinando seri problemi di degrado e di sicurezza per la fruizione dell’area da parte dei cittadini. L’Assessorato all’Ambiente in sinergia con l’Associazione “Salviamo la Pineta” ed il Consorzio Lido dei Pini, al fine di restituire ai cittadini detta pineta, ha predisposto un intervento di recupero nell’area che ha subito la decimazione dell’alberature di pino a causa del patogeno sopra indicato, prevedendo la piantumazione di n. 30 nuove essenze di avviato sviluppo, n. 15 alberature di Sughera (Quecus Suber, stipite d’altezza netta cm. 250/300, circonferenza tronco 14/16 cm., fornita in vaso da 70 lt. / 55 cm. diametro), n. 15 alberature di Elci (Quecus Ilex, circonferenza tronco 16/18 cm., fornita in vaso da 65 lt. / 55 cm. diametro). E’ stata volontà dei promotori far coincidere detto reimpianto con la manifestazione della “Giornata dell’Albero” organizzata dall’Associazione “Salviamo la Pineta”, il Consorzio Lido dei Pini e l’Assessorato all’Ambiente, che si terrà presso la pineta comunale di Lido dei Pini fronte Via Ardeatina, il giorno 21 novembre alle ore 10; interverranno alla manifestazione l’Assessore all’Ambiente, i responsabili dall’Associazione “Salviamo la Pineta”, del Consorzio Lido dei Pini ed i cittadini che vorranno partecipare, durante tale manifestazione saranno messe a dimora alcune piante di quelle elencate al punto precedente.

COMUNICATO UFFICIO ANAGRAFE COMUNE DI ANZIO

Casa comunale di Anzio

Casa comunale di Anzio

Si comunica che, dal giorno 1 dicembre 2014, lo sportello per la ricezione delle pratiche d’iscrizione anagrafica non sarà più attivo, pertanto le domande per il trasferimento di residenza devono essere presentate via facsimile al numero 0698499231, via email ai seguenti indirizzi di posta elettronica ufficio.anagrafe@comune.anzio.roma.it oppure anagrafe.comuneanzio@pec.it o per posta raccomandata al seguente indirizzo: Ufficio Anagrafe, Piazza Battisti 25, 00042 ANZIO RM. La relativa modulistica è reperibile sul sito del Comune. I giorni e gli orari degli altri servizi anagrafici sono rimasti invariati: Rilascio certificazioni e carte d’identità dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 12 ed il giovedì anche dalle ore 15:30 alle 17:30.