A Norma un musical scalda l’estate delle famiglie

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Atmosfera festosa e sorrisi, protagonisti delle ore trascorse al Summer Paradise con l’evento “Musical: Peter Pan”, hanno movimentato la serata del 7 agosto e reso onore all’entusiasmo con cui i bambini del “Barbapapà” hanno partecipato con balli, canti e parentesi recitate.

Il “Barbapapà”, servizio di animazione e d’intrattenimento estivo serale offerto dal Comune di Norma, quest’anno è gestito dall’Associazione socio-culturale “L’Isola che non c’è”. Il musical, ispirato al famosissimo personaggio della letteratura per l’infanzia, è il risultato degli incontri con i piccoli partecipanti. Non solo spettacolo conclusivo, compimento di ore di lavoro, ma anche esempio di sostegno reciproco: il Centro di aggregazione  comunale “Obabaluba” – gestito dalla Cooperativa “Ninfea” – e l’A.S.D. “I Romantici del Liscio School Dance”, ma anche gli stessi genitori, hanno collaborato alacremente alla realizzazione dell’evento.

L’amministrazione comunale – orgogliosa di un appuntamento che contribuisce a riunire le famiglie – ha preso parte alla serata. Le voci dei Sindaco, Sergio Mancini, e della Consigliera Delegata ai Servizi Sociali, Nadia Dell’Omo, si sono alternate per esprimere la soddisfazione per l’eccezionale coinvolgimento che ha saputo realizzare l’evento. Tra giochi di luce, cantastorie d’eccezione e inaspettati colpi di scena, il musical ha celebrato l’impegno di tutti.

«Da sempre crediamo molto nelle realtà che s’impegnano affinché i bambini socializzino tra loro e maturino maggiore consapevolezza di ciò che sono in grado di fare. – commentano il Sindaco e la Consigliera Delegata – E oggi, una volta in più, abbiamo ricevuto dimostrazione di quanto ogni nostro auspicio sia ben riposto: la speranza di una società che incoraggia i figli a mettersi sempre in gioco e a imparare tramite il confronto con l’altro. I bambini sono stati meravigliosi e l’organizzazione ottima: in un modo o nell’altro, l’intera comunità è stata coinvolta».

Commenta per primo