A settembre è tempo di “Sapori di Mare”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

arco 2Fervono i preparativi per la undicesima edizione di “Sapori di Mare”, l’evento eno-gastronomico che si tiene a Sperlonga e che ormai da anni porta alla ribalta i prodotti locali legati al territorio e al mare. Anche quest’anno infatti ci sarà la degustazione di pesce in piazza, con numerosi operatori che esporranno i loro prodotti locali, per la gioia del palato del pubblico.

Molto spazio quindi alla produzione locale, ma anche ai legami con la cultura del territorio. Durante i giorni della manifestazione infatti sono previsti numerosi appuntamenti, quali una degustazione di vini e prodotti laziali (a cura dell’Arsial), un’apericena organizzato dalla condotta Slow Food di Sperlonga, Itri, Campodimele, Formia e Gaeta, tanto per citarne alcuni.

E poi gli incontri culturali, con la presentazione del libro di poesie “ORDINATE STAGIONI” (edizioni Ensemble) di Leone D’Ambrosio, una mini rassegna d’arte e poesia intitolata “Sapori Diversi” ed un vernissage personale di Americo Conte.

Non mancheranno inoltre spettacoli musicali e folkloristici, il tutto a sottolineare l’atmosfera di festa e allegria attorno alle eccellenze enogastronomiche locali presenti negli stand, che come ogni anno si concentreranno in piazza Fontana e lungo tutto il percorso che porta alla caratteristica Torre Truglia.

“Sapori di Mare” è organizzata dalla World Company di Leone La Rocca, grazie al contributo dell’Arsial (l’agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’Agricoltura del Lazio) e della Regione Lazio, con il patrocinio del Comune di Sperlonga, la Provincia di Latina, il Fondo Europeo per la Pesca e il Consorzio Sperlonga Turismo.

Autore: Tony Manzi