Acerra: Regi Lagni, protocollo di intesa con l’Arpac.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

protocollo Arpac-Regi LagniAl via la riqualificazione dei Regi Lagni compresi nel territorio comunale di Acerra, con la rimozione dei rifiuti presenti sulle sponde ed all’interno degli alvei. Il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ha incontrato il dott. Mario Perrone dell’Arpac, firmando con l’Agenzia Regionale per la protezione Ambientale Campania il verbale d’intesa per dare il via libera al progetto della “riqualificazione delle fasce spondali e degli alvei dei corsi d’acqua ricadenti nel reticolo idrografico dei Regi Lagni”. Con la firma l’Arpac si è impegnata a svolgere attività di decespugliamento delle sponde interessate e la rimozione della vegetazione morta; l’Agenzia Regionale per la protezione ambientale realizzerà anche la rimozione dei rifiuti presenti sulle sponde e all’interno degli alvei dei corsi d’acqua, e si occuperà della conseguente classificazione dei rifiuti, attribuzione dei relativi Codici CER e il trasporto presso gli impianti per il trattamento. Non mancheranno, inoltre, anche interventi di ricomposizione e riqualificazione ambientale delle aree risanate. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è il miglioramento dell’assetto complessivo dei Regi Lagni ad Acerra, arrivando ad una sostanziale riqualificazione del territorio. «Siamo impegnati a riqualificare i Regi Lagni e intendiamo andare avanti con decisione – afferma il sindaco Raffaele Lettieri. Continua senza sosta il nostro lavoro per il risanamento generale dell’area. Abbiamo firmato un’intesa con l’Arpac che ci consentirà di avere, entro poche settimane, risultati concreti in termini di risanamento, con la rimozione dei rifiuti e la riqualificazione della zona».