Adesso Fondi: si dimettono 2 coordinatori del movimento

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

 

Due dei coordinatori del movimento politico Adesso Fondi!, Gemy Sepe e Simone Nardone, insieme ad altri esponenti del movimento locale che fa capo a Matteo Renzi lasciano il movimento istituito da pochi mesi.

Dispiace sempre quando un percorso si interrompe. Ma la politica è fatta di aggregazione e talvolta di distinguo” commentano Sepe e Nardone che di fatto si fanno portavoce di una parte del movimento fondano, quello che, nella giornata di sabato (10 agosto) ha deciso di rassegnare in massa le dimissioni.

La decisione suona come una presa di posizione con il Partito democratico a livello nazionale, che continua a tentennare su regole e tempi congressuali, e a seguito di divergenze sulla linea da seguire a livello locale all’interno del movimento politico dei democratici.

Convinti che la proposta politica completamente innovatrice, valida, aperta e targata Matteo Renzi possa proseguire anche al di fuori dei format che la politica ci ha messo a disposizione fin’ora – garantiscono Sepe e Nardone – invitiamo a sciogliere il comitato, poiché solo in questo modo a nostro avviso, si potrà avviare, anche a livello locale una seria riflessione su un Partito democratico che malgrado le tantissime difficoltà, sta cercando di cambiare pelle e di dare un’immagine nuova di sé all’esterno. Ciò non vuol dire – concludono i due – che qualora Matteo Renzi, o un altro esponente dell’area che fa capo al sindaco di Firenze, decida di scendere in campo per cambiare l’Italia e il Pd, troverà la compagine di Fondi impreparata. Al contrario, i sostenitori e i militanti del Partito democratico prima e di Matteo Renzi poi saranno ben lieti di aggregare e sostenere le idee politiche e trovare il modo di organizzarsi nel migliore dei modi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.