Anzio: Un piede alla solidarietà, 22/11/14

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Un piede verso la solidarietà locandinaSabato 22 novembre, alle ore 17, presso l’Auditorium del Polifunzionale di Anzio, in Viale Nerone, sarà offerto ai giovani disabili, ai loro familiari, agli ospiti delle case famiglia ed agli anziani del territorio, un pomeriggio all’insegna del divertimento, con l’interpretazione del fantasista trasformista monsieur David, noto per le sue interpretazioni a Colorado su Italia 1 ed attualmente ospite di Pino Insegno e Paola Perego a Domenica In, RaiUno. L’evento, dal titolo “Feet theater” proposto dall’Associazione Culturale Turistica Pungolo Club, si articolerà tra sketch comici, intervalli a sorpresa e coreografie danzanti dell’Associazione Danza “Fuoricentro” diretta da Simona Crivellone. In uno spazio nero, incontaminato, Monsieur David, con estrema semplicità, mostrerà la potenzialità del corpo che, silenziosamente, diventa un mezzo per rappresentare una storia fatta d’usi, costumi, fantasia antica e moderna dove tutti possono rispecchiarsi. Monsieur David insieme alle sue valigie, che diventano abitazioni delle storie che rappresenta, cerca di mostrare una strada semplice che porta alla realizzazione dell’individuo, attraverso la fantasia. Per l’artista, l’azione diventa decisiva per la realizzazione d’ogni visione, e l’uso dei piedi non si limita alla sola funzione strutturale, ma risulta avere un valore assoluto che determina l’azione stessa. Uno spettacolo sognante in cui grandi e piccini possano trovare un punto d’incontro alla pari, senza ruoli, per trasformare il teatro in un oceano dove tutti sono parte di una stessa fonte. “Si tratta di un primo evento di una serie d’iniziative – ha affermato l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Anzio – che hanno come valore comune quello di concedere dei momenti felici anche a chi, quotidianamente, vive in stato di difficoltà. Il poter donare un sorriso, con la spontanea disponibilità d’artisti come Monsieur David, è senza dubbio una bella opportunità che ho accolto con entusiasmo nella consapevolezza che momenti di gioia e di aggregazione possono contribuire a ritrovare il benessere”. Allo spettacolo, ad ingresso libero, potranno partecipare tutti quelli che desiderano ritrovare il piacere di un pomeriggio in armonia, sarà gradita la presenza dei bambini e degli anziani e saranno accolti con particolare attenzione i portatori d’invalidità ed i loro familiari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.