Baldi (LCZ): “Maggiori opportunità e meno vincoli con approvazione legge su professione maestri di sci. Accolti due miei emendamenti”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

“Ho presentato due emendamenti, entrambi accolti, alla proposta di legge che modifica la norma 21 del 1996 sulla “Disciplina della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci”, approvata dal Consiglio Regionale – ha dichiarato Michele Baldi, Capogruppo della Lista Civica Zingaretti – Sono molto soddisfatto di questo risultato poichè in tal modo diminuiscono molti dei vincoli relativi all’esercizio di questa professione nel territorio laziale. Il primo dei miei emendamenti dà la possibilità ai candidati che abbiano partecipato ad attività agonistiche organizzate dal Comitato regionale F.I.S.I. Lazio, nei due anni precedenti la data di presentazione della domanda, di ottenere dei crediti formativi fino ad un massimo del 5% della votazione minima, in funzione dei risultati agonistici conseguiti nelle gare. Il secondo emendamento consente, invece, una razionalizzazione delle attività delle scuole di sci giacché la Regione autorizza l’esercizio di una sola scuola di sci nella stessa località turistica, anche se articolata in più stazioni sciistiche. Inoltre, al fine di garantire la funzionalità e continuità del servizio turistico e una maggiore sicurezza degli utenti, gli enti locali ed i gestori degli impianti di risalita si impegnano a favorire lo sviluppo delle scuole di sci esistenti mettendo a disposizione spazi territoriali per le strutture, a servizio dell’utenza turistica. Proprio in virtù della loro funzione, la Regione, i Comuni e tutti gli enti locali riconoscono le scuole di sci come strutture di pubblica utilità” ha concluso Baldi.

Ufficio Stampa On. Michele Baldi

 

Consigliere Regionale – Capogruppo Lista Civica Zingaretti