Basket C Reg – 4 MATCH ALLA FINE: VIETATO SBAGLIARE A PARTIRE DALLA FORTITUDO!

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

1908293_534362803372743_9023114382163202689_nUna sfida da non steccare assolutamente, per mantenere l’imbattibilità interna ma soprattutto per non dare all’Anzio ulteriori occasioni di conquistare in solitaria il primo posto nel girone.

La gara interna del Meta Formia che chiude il proprio febbraio contro la Fortitudo 1908 è di quelle dall’alto valore specifico.

Lo scenario è il seguente: si riceve una formazione penultima in classifica con appena 8 punti e sole 2 vittorie nei 5 impegni fin qui disputati nel girone di ritorno, ma che nell’ultimo match ha battuto la Serapo Gaeta per 80-62 distanziando il Sermoneta ultimo.

Bisogna giocoforza ora buttare un occhio ai risultati dell’Anzio, che vincendo tutti i suoi 5 impegni sarebbe prima classificata nel girone avendo dalla sua i confronti diretti e potendo contare dunque su un vantaggio anche a parità di punti.

Formia in casa è un’autentica macchina da guerra, a punteggio pieno e con medie realizzative pazzesche, ma ha anche la 2° peggior difesa generale di tutto il raggruppamento e su questo i ragazzi di coach Ciancarini potranno fare affidamento. Fortitudo che però ha l’attacco più sterile del girone, e all’andata fu sommersa da 108 punti del Meta che ne concesse solo 71 ed espugnò il parquet romano.

Coach Di Rocco vuole evitare che il suo roster subisca ulteriori cali di concentrazione o che comunque conceda il fianco agli avversari dopo la 2° sconfitta nelle ultime 3 trasferte che ora pregiudica il primato solitario del Meta.

Così Manuel Scarpelli: “Sarà una partita da non sottovalutare, non badando alla posizione in classifica della Fortitudo e giocando col piglio giusto. In questo periodo ormai ogni partita è imprevedibile, ogni squadra può vincere ovunque anche perché i punti sono fondamentali anche per chi deve lottare per inseguire la salvezza. La sconfitta con Pamphili è stata un colpo forte per tutti noi, ma sono convinto che il gruppo sia in grado di gestire la situazione che si è creata in cima alla classifica.”

Il match si disputerà anche questa volta di sabato, con palla a due prevista per le ore 18, per quello che sarà il penultimo atto interno della regular season. Arbitri saranno Leonardo Marcelli (Roma) e Indro Spinelli (Roma).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.