Basket C reg, Play-off: Tutto l’orgoglio dell’ A.B. Serapo Gaeta….si va a gara 3

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Dopo una gara tiratissima, la A.B. Serapo Gaeta batte, con il punteggio di 67-63, la Smit Roma Centro e pareggia le serie in questo primo turno di play off. Una vittoria meritata in quanto la squadra biancoverde, eccetto un primo quarto equilibrato, ha sempre comandato la gara sfiorando anche la doppia cifra di vantaggio: qualche decisione discutibile della coppia arbitrale e la caparbietà dei capitolini portano alla volata finale che questa volta premia i Gaetani.

La Smit Roma Centro inizia meglio, ma deve fare a meno subito di Diedhiou che, dopo uno scontro fortuito con Palmieri, lascerà il campo per un problema fisico. Gli ospiti non subiscono il colpo e, trascinati da Sanchez, chiudono il primo quarto in vantaggio per 16-14; dal suo canto, la squadra biancoverde, dopo un inizio incerto, si mette in gareggiata grazie a Siniscalco, che innesca Violo e Addessi, e Vagnati che con le sue penetrazioni mette in difficoltà la squadra ospite. Nel secondo quarto l’inerzia cambia: Macaro da respiro a Siniscalco ed entra subito in partita, Violo continua ad essere un fattore sotto canestro ed Addessi segna piazzati importanti ; la Smit Roma Centro fatica ad andare a segno e così si va al riposo lungo con i biancoverdi avanti con il punteggio di 36-30.

La ripresa delle ostilità inizia come era finito il secondo; infatti la A.B. Serapo Gaeta sembra padrona del gioco ed in concomitanza della terza tripla della serata di Macaro arriva al vantaggio massimo di 9 lunghezze ( 46-37). A questo punto della gara qualche fischio dubbio da parte della coppia arbitrale fa innervosire la squadra gaetana che si vede fischiare ben tre tecnici: la Smit Roma Centro ringrazia e porta a casa  visto che trova difficoltà ad andare a segno dal campo ma capace di portarsi addirittura in vantaggio grazie ad un 10/11 dalla lunetta (48-49). La carica la da Macaro che a 5” dal termine del terzo quarto si inventa un coast to coast che si conclude in maniera vincente proprio a fil di sirena. la A.B. Serapo Gaeta torna in vantaggio (50-49) e la prodezza del suo play imprime nuova linfa alla squadra biancoverde che inizia bene l’ultimo quarto: infatti il parziale di 8-0 iniziale sembra dare un indirizzo ben preciso alla gara, ma è bravo Sabatucci a rispondere ad una tripla di Siniscalco e, quindi mantenere in galla i suoi ( 58-52). La squadra capitolina non molla e si rifà sotto grazie ai canestri importanti di D’Alessio e Fasolino; si arriva sul 65-63, a circa 1’ dal termine, quando Addessi ha l’opportunità di chiude l’incontro ma la sua tripla non va a segno anche per via di un evidente fallo da parte di un difensore della Smit. La tensione è alta da entrambe i lati e questo porta ad errori in serie da una parte e dall’altra; la A.B. Serapo Gaeta gestisce bene il bonus falli ed a 5 secondi dal termine Addessi segna i due tiri liberi che sanciscono la vittoria.

Tutto rimandato, quindi, a Gara 3 che si giocherà Sabato, con inizio alle ore 18, presso la Palaestra Tellene di Roma. Una gara che vivrà sulle energie rimaste alle due compagini dopo due gare tiratissime: auguriamoci che la A.B. Serapo Gaeta riesca a recuperare Marrocco, oggi in panchina per onor di firma, anche se il suo utilizzo è ancora in dubbio.

A.B. Serapo Gaeta – Smit Roma Centro 67-63 ( 14-16; 36-30; 50-49)

A.B. Serapo Gaeta: Vagnati 5, Addessi 13, Violo 19, Macera, Nardella n.e., Palmieri 3, Macaro 16, Siniscalco 7, Marrocco n.e., Ferraiuolo 4. Coach: Miele.

Smit Roma Centro: Sabatucci 16, Diedhiou, Gabrieli 14, Fasolino 5, Spinosa n.e., Kampf, Traversari 5, Sanchez 12, D’Alessio 11, Mariano. Coach: Gabriele.