Basket C Regionale: la Meta tifa Scauri e Serapo per staccare le ottave

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

C’è aria di mutuo soccorso tra pontine nel programma di giornata del gruppo B di C regionale. Infatti, la Meta Formia confida nelle più tranquille “colleghe” Scauri e Serapo per distanziare il trio che occupa l’8° piazza. Andiamo per ordine.

Basket Scauri – Sam Bk Roma

Metà del girone di ritorno se ne sarà andato dopo questo weekend, e per il roster di coach Addessi il sogno imbattibilità prosegue. Stavolta, al PalaBorrelli arriva la Sam bisognosa assolutamente di punti per issarsi all’8° posto da sola. Ma l’impresa è ardua anche alla luce del dominio dei delfini nella gara di andata (un +30 finale con 36 punti su 96 nel primo quarto). La Sam è tra l’altro in caduta libera, essendo reduce da 3 ko consecutivi che rischiano di compromettere le ambizioni di post-season dei romani. Dopo il Pamphili, gli ospiti sono la peggior difesa del girone e ciò non fa che incrementare le aspettative scauresi per questa partita che si annuncia, sulla carta, come già scritta.

Basket Serapo – Vigna Pia

Sei lunghezze di distanza in classifica non possono definire “facile” una partita del genere, visto che in riva al golfo approda una formazione che tra andata e ritorno si è trasformata, riuscendo a tirarsi su e a rientrare in lizza almeno per l’ottavo posto. Serapo che subisce leggermente di più ma in avanti rende nettamente meglio degli ospiti. All’andata, la prima di coach Miele dopo le dimissioni di Nardone finì con un 70-60 per i biancoverdi, che soffrirono pur mantenendo sempre un minimo vantaggio. La Serapo è ripartita con 3 vittorie consecutive dopo il ko nel derby a Formia, mentre il Vigna Pia è riuscita poche giornate fa a concedere appena 51 punti ad uno Scauri che come media ne ha 85!! Dunque allerta massima e impegno se si vuole mantenere (e, chissà, incrementare) il +2 su Frascati ottenuto con una prova maiuscola 7 giorni fa.

Fox – Fabiani Formia

La Fox deve assolutamente vincere per agganciare il treno play-off in una stagione non certo esaltante per la posizione in classifica. Per la Fabiani invece la post-season dovrebbe essere cosa fatta, ma per non avere ulteriori dubbi meglio portarsi a quota 26 così da ereditare anche un piazzamento più vantaggioso come ora sarebbe il 3° gradino del podio. Il 55-53 del PalaFavoccia di un girone fa ha dimostrato come possano essere insidiose certe partite, per di più se si gioca in trasferta. In casa, la Fox ha steso proprio il sopracitato Vigna Pia dimostrando di giocarsi con i denti le sue ultime chance. Una vittoria ospite anche qui potrebbe far spuntare il sorriso ai cugini formiani, visto che verrebbe quasi tirata fuori un’avversaria dalla lotta per la post-season.

Formia Basketball – Pamphili World Bk

I numeri sono impietosi per gli ospiti: 17 partite, 15 ko e 2 vittorie. La cenerentola di questo girone di ritorno è ormai fuori da ogni possibile gioco, e solo la matematica la tiene ancora nella speranza di cambiare posizione. I formiani di coach Di Rocco hanno osservato il proprio turno di riposo, ed ora sono pronti per questo rush finale che deciderà le sorti della stagione. L’occasione è ghiottissima per distanziare le ottave, impegnate contro Scauri e Fabiani (l’Alfa Omega invece riposa). Dopo questa domenica dunque la tranquillità potrebbe aumentare, a patto di non rischiare cali di concentrazione e brutte sorprese. Dovrebbe rientrare anche Elio Scotto, il che non fa che aumentare la fiducia dei tifosi nel buon esito del match.

Luca Masiello