Basket: La Fortitudo Scauri torna vittoriosa dalla trasferta contro Sant’Anna Morena.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

La partita di ieri faceva riaffiorare alla mente dolci ricordi di qualche mese fa: ad attenderci, infatti, la trasferta sul campo del Sant’Anna Morena, battuto nelle tre gare di finale che ci hanno portato in serie D lo scorso mese di giugno.

Un campo duro, pesante, molto più piccolo del nostro caro Palazzetto. Non da ultimo la defezione di Moses, costretto a quaranta minuti di panchina per via di una leggera distrazione al polpaccio.

Coach Polidori affronta l’emergenza con l’usuale serenità, spostando Granata nel ruolo di playmaker e inserendo Russo da esterno insieme ai confermati Pensiero, Guido Violo e Carlo Polidori.

Le fasi iniziali vedono l’aggressività dei nostri avversari, motivati a mostrare il proprio valore a dispetto della classifica. Rispondiamo colpo su colpo agli attacchi del Sant’Anna Morena, chiudendo la prima frazione avanti di quattro lunghezze.

Non cambia il canovaccio del secondo periodo: una regia ispirata di Granata – bravo ad attaccare il canestro e a far fruttare la superiorità fisica sul suo diretto marcatore – unita all’ottima difesa e alla presenza a rimbalzo di Peppe Russo, che concede ai suoi compagni numerose opportunità per secondi tiri, allargano leggermente il divario fino al 37-45 sul quale si va alla pausa lunga.

Il terzo periodo vede la reazione dei romani fino al -2 che costringe il coach alla sospensione. Di lì, una volta rimessi due possessi pieni di distanza, riprendiamo il controllo della partita, gestendola fino alla fine.

Una grande prova di maturità di una squadra che riesce a non disunirsi mai nei momenti di difficoltà, sfruttando appieno le tante risorse a disposizione.

Da segnalare, su tutti, Violo e Granata, autori di una prova sontuosa con 9 falli subiti a testa. Alcuni canestri importanti sono arrivati da Pensiero, nonostante un inizio balbettante, e dal giovane e talentuoso Carboni.

Chiudiamo il girone d’andata domenica alle 18 in casa contro la terza in classifica, Tecnorete Algarve, quando potremo finalmente schierare l’ultimo arrivato in casa Fortitudo, Angelo Odone.

Sant’Anna Morena 73 – Fortitudo Scauri 81

(18-22; 37-45; 62-68)

TABELLINI

Scauri: Polidori C, Carboni 4, Pensiero A 14, Russo 4, Monaci, Granata 26, Violo G 33, Moses, Pensiero M.