Basket – Maddaloni: prima sgambata e primo successo

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

San Michele MaddaloniPrimo scrimmage stagionale per il San Michele Maddaloni di coach Massimo Massaro, che a poco più di una settimana dall’inizio della preparazione ha ospitato al Pala Angioni-Caliendo la Virtus Pozzuoli, militante nel campionato di Serie C. Un ritorno per due ex biancazzurri come Giuseppe Luongo e David Loncarevic, che hanno scritto pagine importanti della storia recente della formazione di patron Andrea De Filippo.
Quattro quarti da 10′ con l’azzeramento del punteggio al termine di ogni frazione, che hanno visto il San Michele vincere il primo ed il terzo periodo, e in generale la partita con il punteggio di 58-55. I maddalonesi iniziano in maniera ‘sprint’, nonostante il fisico non sia ancora abituato alla giusta intensità di un match. E così sul tabellone luminoso è segnalato un 10-0 dopo circa 4′ di gioco. Entrambi gli allenatori provvedono a compiere delle sostituzioni in maniera molto continua, sia per garantire cambi e riposo, sia per utilizzare tutti gli effettivi a loro disposizione. Proprio coach Massaro mischia più volte le carte in tavola, provando diversi schemi e situazioni tattiche. Dalla terza frazione di gioco circa, i carichi di lavoro s’iniziano a farsi sentire ed anche i ritmi di gioco e la prestazione ne risentono. Ma è tutto normale e calcolato. Alla fine il Maddaloni porta a casa la prima ‘doppia v’ stagionale di fronte a circa un centinaio di tifosi arrivati all’impianto di via De Curtis per vedere la sgambata dei biancazzurri.

Pall. San Michele Maddaloni – Virtus Pozzuoli 58-55
Parziali: 17-12; 15-21; 11-5; 15-17
Progressivo: 17-12; 32-33; 43-38; 58-55

Commenta per primo

Lascia un commento