Il Basket Scauri espugna Valmontone e porta a casa due punti fondamentali per la corsa salvezza

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: Una vittoria importante quella che hanno ottenuto i ragazzi del Basket Scauri sul difficilissimo campo della Virtus Valmontone, un 90 – 82 che per i ragazzi di Coach Sabatino potrebbe valere il mantenimento della categoria anche alla luce dei risultati delle dirette rivali, come ha spiegato il Presidente Roberto Di Cola a fine gara.

Il Match inizia con un Basket Scauri all’arrembaggio che nel primo quarto scava un solco che i padroni di casa non riescono a colmare, nemmeno con una terza frazione tutta cuore.

All’ultimo quarto i delfini arrivano con soli tre punti di vantaggio, un vantaggio minimo, ma che da la carica giusta agli opsiti che infilano un break di 5 punti che aumenta il vantaggio portandolo al +8 finale.

Alla sirena il Basket Scauri porta a casa due punti fondamentali nella corsa alla salvezza, dimostrando ancora una volta la bontà del progetto su cui la dirigenza ha puntato sin dall’inizio della stagione, con un roster giovanissimo che può aprire un nuovo ciclo.

La vittoria a Valmontone è stata una grande vittoria, ma adesso il passo successivo è la gara contro il Patti, un’altra gara decisiva, contro una diretta rivale ed il Presidente Di Cola chiede il supporto di tutta la tifoseria, che possa far tornare il Pala Borrelli, il fortino del Basket Scauri che vuole raggiungere al più presto la salvezza.

Virtus Valmontone – Basket Scauri 82 – 90

Parziali: 19-28, 17-17, 22-16, 24-29

Virtus Valmontone: Simone Rischia 21 (4/7, 3/9), Luca Bisconti 20 (6/10, 1/1), Dario Scodavolpe 16 (3/3, 3/7), Mirko Gentili 13 (2/3, 3/8), Edoardo Giovara 7 (3/10, 0/0), Semir Mathlouthi 3 (1/4, 0/2), Bozo Misolic 2 (1/3, 0/0), Edoardo Ugolini 0 (0/0, 0/0), Giovanni Quartarone 0 (0/0, 0/0), Abdel kader Aatata 0 (0/0, 0/0), Leonardo Di francesco 0 (0/0, 0/0), Innocenzo Ferraro

Basket Scauri: Davide Serino 21 (7/7, 0/2), Vincenzo Provenzani 19 (3/4, 3/4), Andrea Longobardi 18 (4/10, 3/5), Simone Manzo 17 (4/5, 2/4), Joshua Giammo 10 (2/5, 0/5), Andrea Zolezzi 3 (0/0, 1/1), Raffaele Marzullo 2 (1/2, 0/2), Federico Casoni 0 (0/0, 0/0), Gabriele Giannetti 0 (0/0, 0/0), Alexandru-cristian Varga 0 (0/0, 0/0), Dante Richotti

di Enrico Duratorre

Foto di Antonio Ciufo