Il Basket Serapo inaugura con una vittoria le nuove maglie. Al Palamarina battuto il St. Charles

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

edu06112016016SPORT: Esordio in grande stile per le nuove divise del Basket Serapo ’85 Gaeta che esordiscono subito con una vittoria. Davanti al pubblico amico del Palamarina, i ragazzi di coach Imparato si sono imposti sul St. Charles per 70-59 grazie ad una difesa stoica e a tratti imperforabile abbinata a un attacco decisamente fluido, condito da varie triple che hanno permesso alla Serapo di creare il distacco nella ripresa.

La squadra ha reagito bene anche alla mancanza last minute di capitan Marrocco, tenuto a riposo precauzionale per evitare il riacutizzarsi del fastidio muscolare subito domenica contro la Sam. Sugli scudi il top scorer Violo (19 punti) e Valente (15 punti), quest’ultimo eccellente sia in attacco che in difesa, dove ha mostrato i muscoli lasciando le briciole agli avversari. Due triple e gran carattere per Viscusi, il quale ha salutato l’incontro con 10 punti. Grinta e passione anche da parte di Niccolai (13 punti), La Mura (8 punti) e Moses (5 punti), rimasti imperturbabili dinanzi all’aggressività e ai tentativi di rimonta degli ospiti.

Il match si presenta subito combattuto ed equilibrato con entrambe le squadre a caccia del primo break che però non arriva nel quarto inaugurale, terminato 15-16 per St’Charles. Nella seconda frazione la Serapo indugia in attacco ma sfortunatamente perde Francesco Paolo Conte per una distorsione alla caviglia sinistra; auguriamo una pronta guarigione a “Frank” e siamo sicuri che tornerà più forte di prima, grazie alle cure del fisioterapista di squadra Silvio Scotti. La lotta continua sul filo del punto a punto e non trova provvisoriamente né vincitori né vinti; si va al riposo sul 33-33.

La ripresa è travolgente: la Serapo crea subito un break grazie a una difesa imperiosa che trova risposte confortanti dall’attacco con triple e attacchi costanti al canestro. Il gap di +11 determina perciò la conclusione del penultimo quarto. Gli ultimi 10 minuti sono un costante botta e risposta, il tutto a favore della Serapo che serra le fila del suo perimetro e non permette contro break a St’Charles, costretta ad inchinarsi alla maggiore forza dei padroni di casa capaci di portarsi a sei punti nell’assoluta grazie al risultato di 70-59.

“Si è trattata di una prova importante” ha detto coach Imparato. “I ragazzi hanno giocato molto bene mettendoci finalmente quella difesa che era mancata nei primi matches. Sono davvero contento, perché abbiamo dimostrato la qualità del nostro gioco. Possiamo dire di aver iniziato un nuovo campionato”.

La Serapo chiuderà il girone di andata in casa del Vigna Pia nella giornata di sabato 26 novembre.

Serapo Gaeta: Viscusi 10, Niccolai 13, F.Valente n.e., Violo 19, La Mura 8, Calderone, Antetomaso n.e., L.Valente 15, Moses 5, Conte. Coach: Imparato

St. Charles: Marietti 20, Fiumi 1, Lattanzi 6, Granatelli 10, Faedda n.e., Bogunovich 3, Di Pasquale 10, Testini E. 5, Hunt 3, Zanni 1. Coach: Testini R.

Stefano Chinappoi – Ufficio Stampa Basket Serapo Gaeta

Commenta per primo

Lascia un commento