Basket: Trasferta insidiosa per gli uomini di Vettese: Battipaglia attende al PalaZauli la Virtus Cassino.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Vietato lasciarsi trarre in inganno dai punti in classifica: è questo quello che ha detto fino alla 9° giornata, il campionato nazionale di Serie B Girone D 2017-18, dove anche le squadre che hanno degli obiettivi “minori” possono mettere in grande difficoltà le ipotetiche “teste di serie”.

Per la prossima 9° giornata di andata, infatti, il calendario ha messo difronte la Treofan Battipaglia, squadra neo-promossa in serie B, e la BPC Virtus Cassino, alla ricerca di nuove conferme prima delle prossime due giornate dove la squadra benedettina andrà ad affrontare Scauri e Costa D’Orlando in un “doppio-turno casalingo”. La squadra della presidentessa Donatella Formisano, allora, non dovrà abbassare assolutamente la guardia, avendo davanti a sé una formazione, come quella campana, affamata e vogliosa di rivalsa, avendo conquistato soli due punti in questo campionato, e avendo cambiato pochi giorni fa allenatore, dopo le dimissioni dell’ex coach isernino, Nino Sanfilippo.

A guidare la squadra del Presidente Visconti, è arrivato adesso coach Raffaele Porfidia, che fa ritorno nella Polisportiva Battipagliese dopo la esperienza negli anni tra il 2013 e 2016.

Andando ad analizzare gli uomini a disposizione dell’allenatore casertano, troviamo come “chioccia” e “anziano” della formazione, il playmaker Vincenzo Di Capua, giocatore classe ’87 con esperienza decennale tra i campionati cadetti. Il regista con il numero 5 sulle spalle, è tuttavia una vecchia conoscenza della Virtus Cassino, che lo ha già affrontato con la maglia della Cesarano Scafati. Statistiche decisamente importanti per lui, con 13.5 punti per partita, 29 minuti di utilizzo, 42% da 2, 27% da 3 e 5 assist.

A dargli manforte, nello spot di play-guardia, segnaliamo il classe ’93 Mattia Norcino, fedelissimo del suo ex coach Sanfilippo, avendolo seguito dapprima ad Isernia e poi nella società arancio-blu. Dotato di doti tecniche e atletiche importanti, è l’altra “bocca da fuoco” dei suoi, con 14 punti a partita, 5 assist, 46% da 2 e il 29% dall’arco dei sei e settantacinque.

Classe ’96, a ricoprire lo spot di ala, Fabio Cuccarese, che dopo la salvezza conquistata con San Giorgio su Legnano nella stagione 2016-17, è riuscito a guadagnarsi la fiducia di tutto l’ambiente battipagliese, con i suoi 27 minuti per gara, quasi 10 punti realizzati, 5 rimbalzi ed il 39% da 2 e il 43% da 3.

Altro classe ’96, la guardia-ala Ikechukwu Simon Anumba, che alla sua prima esperienza nei campionati nazionali targati Lega Nazionale Pallacanestro, sta davvero ben figurando. Sono 33 i minuti di utilizzo per lui, con 14 punti a partita, con 52% da 2 e il 58% da 3, che gli danno lo scettro di uno dei giocatori più precisi di tutta la Serie B al tiro.

A completare i senior, i lunghi Filippi e Visentin, a dare presenza e sostanza sotto le plance, con una media di più di 15 rimbalzi in due catturati a match.

In particolar modo, l’ex Borgosesia classe ‘95, sta davvero anche ben producendo, con 10.2 ppg e 8.7 rpg.

A terminare il roster, ci sono, infine, Invidia, Vietri, Visconti, Spera, Santoro, Pagano, Federico, Romanelli, Vigilante e D’Emilio.

“Dovremo stare attenti ad approcciare bene al match” commenta coach Luca Vettese.

“Non dobbiamo farci spaventare dal certo ambiente caldo che troveremo e dalla voglia loro di risalire la china. Abbiamo bisogno di un’altra bella e convincente prestazione prima del doppio turno casalingo, per provare a conquistare un bel ‘filotto’ di vittorie, che significherebbe riavvicinarsi alle posizioni calde della classifica. Battipaglia, è una squadra da rispettare e da affrontare con le dovute cautele, e soprattutto con il giusto impegno, perché sono una formazione, aldilà di quello che può dire la classifica, che può darci davvero del filo da torcere. I nostri ragazzi, dal canto loro, si sono allenati bene, e sono contento anche dei miglioramenti che stiamo facendo proprio come gruppo, dopo comunque un inizio di stagione non felicissimo. Siamo arrivati in una condizione tale, che tutti stanno portando un mattoncino alla causa, e di questo sono altrettanto felice, perchè significa che andremo ad affrontare i momenti topici della stagione con la vera concezione di gruppo e di squadra, fissa nelle nostre menti”.

Sugli altri campi, Palestrina sarà di turno nell’anticipo di sabato alle 16.00 a Cagliari, mentre la Stella Azzurra Roma e Scauri, ospiteranno rispettivamente  Valmontone e Catanzaro. Salerno affronta il fanalino di coda Patti, Barcellona  sfida in trasferta la Dynamic Venafro, quando Capo D’Orlando sarà opposta a Isernia. Infine, rimandata per problemi di ordine pubblico la partita tra Luiss Roma e Tiber Roma.

Al PalaZauli, invece, l’appuntamento è domenica 19 novembre, palla a due ore 18:00.

POLISPORTIVA BATTIPAGLIESE 1963: Norcino, Cuccarese, Di Capua, Anumba, Filippi, Visentin, Invidia, Vietri, Visconti, Spera, Santoro, Pagano, Federico, Romanelli, Vigilante, D’Emilio.

VIRTUS CASSINO: Petrucci, Cena, Del Testa, Sergio, Carrizo, Di Poce, Panzini, De Ninno, Banach, Guglielmo.

ALBERTO MANZARI

RESP. UFFICIO STAMPA VIRTUS CASSINO