Bassiano: 6 Settembre “Ve le Suoniamo” a Bassiano!

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

La musica originale emergente fatica sempre più a trovare spazio nel nostro territorio. Suonare pezzi propri è sempre più difficile: spesso i locali preferiscono far suonare cover band di artisti affermati piuttosto che giovani compositori. Per questo motivo, il Centro Musicale Orfeo, in collaborazione con la cooperativa Utopia 2000, nell’ambito della programmazione delle notti dell’utopia giunta alla quarta edizione, ha organizzato il contest “Ve le Suoniamo” giunto alla seconda edizione. Il progetto ha l’intento anche di promuovere l’aggregazione giovanile, testare le realtà musicali del territorio, dando, inoltre, l’opportunità a musicisti e cantautori non professionisti di esprimere la propria passione per la musica, accrescere le proprie competenze, ed esibirsi. Saranno 6 gruppi emergenti provenienti da Pomezia, Cisterna, Sonnino, Terracina, Priverno, che compongono brani propri o riinterpretano originalmente cover di ogni genere, a sfidarsi presso il Parco Achille Salvagni a Bassiano (già sede di concerti di artisti come Niccolò Fabi, Paola Turci, Edoardo Bennato, Lillo & Greg), per ottenere il primo premio.
La band vincitrice avrà diritto a 10 ore di registrazione presso Casarmando Recording Studio di Armando Croce con cui avranno la possibilità di registrare in qualità professionale i loro pezzi .  Verrà anche premiata la seconda e la terza band con rispettivamente 5 ore di registrazione e un microfono professionale. Inoltre, il miglior inedito verrà premiato da Lazio Radio che inviterà la band presso i propri studi per un’intervista e il passaggio in radio dello stesso.Durante l’evento l’artista Gaspard Njock (facebook->GASP aRTIST) realizzerà in estemporanea dei disegni ispirato dai live dei partecipanti, che saranno poi date alle band a ricordo della serata. Ed ecco i nomi delle band che si sfideranno: 5ensi, Fuck Simile, Sunglasses, Esal Project,Dying Muses, Sis(uoni)organizzAti. Ricordiamo inoltre che presso la locanda dell’Utopia ci sarà un punto ristoro dove si potranno gustare i prodotti tipici locali e birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.