Bertolt Brecht: BABBO NATALE E LA STREGA MANGIA FRITTELLE, primo appuntamento della stagione del teatro per le scuole.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Domani e Venerdì 6 dicembre a partire dalle 9:30 il primo appuntamento della stagione dedicata alle scuole “Dieci e Lode” promossa dal teatro Bertolt Brecht di Formia in collaborazione e presso il Teatro Ariston di Gaeta.

Saranno circa 2000 ragazzi degli istituti del territorio che vedranno in scena la compagnia Gli Sbuffi di Castellamare di Stabia con “Babbo Natale e la strega mangia frittelle”.

Siamo a casa di Babbo Natale al Polo Nord,  ma nella casetta, immersa nella neve e nel tepore del camino scoppiettante, regna una strana atmosfera. Babbo Natale, in manica di camicia, di spalle al pubblico, discute animatamente  con l’Elfo Querciantica e con due strambi e misteriosi investigatori. E’ qui che si scopre che la Sterga Mangiafritella ha deciso di dichiarare guerra al Natale ed Babbo Natale rubandogli qualcosa di indispensabile alla sua missione. Tra risate, canzoni, pupazzi,  colpi di scena ed interazione con il pubblico, anche quest’anno Babbo Natale riuscirà a portare i suoi doni ai bambini del mondo.

Anche quest’anno grazie alla stagione 10 e lode i ragazzi avranno modo di confrontarsi con il grande  e magico mondo del teatro, con un contatto diretto e vero con gli attori, con la scena perché il teatro per ragazzi non è solo divertimento ma anche didattica. E se come diceva Giovanni Falcone “gli uomini passano, le idee restano”, quale modo più semplice ed efficace per farle passare?