BOSCOREALE: SERVIZIO DI TELESOCCORSO E TELEASSISTENZA PER ANZIANI.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Presentazione Telesoccorso - 10.7.2014 003E’ stato presentato oggi, presso la sala Giunta, il servizio di Telesoccorso e Teleassistenza attivato gratuitamente dall’Ambito Sociale N30, del quale fa parte anche il Comune di Boscoreale. Il servizio è rivolto: agli anziani che abbiano compiuto i sessantacinque anni di età e che vivano da soli, sia in maniera permanente, sia per un numero di ore giornaliere non inferiori a sei; ai cittadini di età inferiore ai sessantacinque anni con gravi problemi di disabilità in condizione di solitudine per un numero di ore non inferiori a sei. Si accede alla prestazione, regolata da un’apposita graduatoria, previa compilazione di domanda, il cui modello è disponibile presso l’ufficio di Segretariato Sociale, ubicato nel Settore Politiche Sociali, sede uffici comunali del Piano Napoli di Villa Regina. “Anche questo intervento – ha spiegato il sindaco Giuseppe Balzano – rientra tra i nostri obiettivi di sostegno alle categorie più deboli che hanno bisogno di un supporto concreto, alle quali stiamo dedicando servizi utili quali il telesoccorso, che concorre ad alleviare la condizione di disabilità e di solitudine di tanti anziani, garantendo loro un’assistenza tempestiva a domicilio in situazioni di difficoltà o di emergenza”. Il Telesoccorso e Teleassistenza, è, infatti, un servizio di assistenza e aiuto tempestivo a persone anziane sole, disabili e con problemi di salute, che hanno bisogno di un pronto intervento in situazioni di difficoltà o di emergenza presso la propria abitazione. Il Telesoccorso assicura un’assistenza giornaliera attraverso un apparecchio, molto semplice da utilizzare, che permette all’utente di entrare in contatto con gli operatori di una centrale operativa, sempre reperibili, 24 ore su 24 per trecentosessanticinque giorni l’anno. Gli operatori assicurano l’assistenza necessaria sia durante l’emergenza, sia nelle fasi successive. Grazie alla teleassistenza, infatti, gli operatori prendono contatto telefonicamente con l’utente per verificare lo stato di salute e la situazione complessiva di vita. “Va avanti il nostro percorso teso a far conoscere ai cittadini i servizi e le opportunità offerte da tutti gli enti che si occupano di politiche sociali e servizi alla persona – ha commentato Paolo Persico, assessore alle politiche sociali. Questo è un servizio d’ambito che può essere ampiamente utilizzato dai cittadini boschesi”. Sempre nel campo delle politiche per gli anziani, Paolo Persico annuncia che “Il Comune ha aderito al progetto Salus con le Terme Vesuviane di Torre Annunziata, consentendo, dal 22 settembre al 4 ottobre, a trenta anziani di praticare un ciclo di cure termali”, assicurando, altresì, che “Accogliendo le esigenze espresse dalle forze sociali, d’intesa con l’Ambito, il tradizionale soggiorno climatico si terrà in una località turistica della Campania”.