C Silver – Formia a Bracciano da campione: c’è un campionato da onorare!

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

rp_basket.jpgIl Meta Formia ha già fatto il suo dovere: vittoria larga, anticipata, entusiasmante e meritata. Ma ci sono altri 6 match di campionato da disputare al meglio delle proprie possibilità, sia per onorare la competizione e sia perché la lotta per i playoff è ancora più che mai aperta.

La prima uscita da trionfatori è in casa del Bracciano, unica formazione in grado di togliere il primato al roster di Di Rocco in una statistica. Parliamo della media offensiva, visto che Formia è il 2° attacco proprio dietro ai romani che nell’ultimo confronto ne hanno rifilati 108 al Borgo Don Bosco dopo ben due overtime. Fatica supplementare dunque per il roster di coach Moretti, chiamato all’esame di maturità contro la miglior difesa del campionato per avvicinare, almeno, Frascati che osserva il proprio turno di riposo.

All’andata fu un 92-86 per Formia che ebbe la meglio su un’avversaria capace di giocare a viso aperto e rendere necessario un punteggio alto per aggiudicarsi la sfida. Da tenere d’occhio ancora una volta Grande, capocannoniere per media punti del girone con il suo impressionante 29.6 di media (740 punti in 25 match disputati), così come Simeone anch’egli presente nella Top 20 dei marcatori con 15 punti esatti di media (392 pt in 26 match). In graduatoria risultano, per il Meta, Rodriguez (10° con 15.6 pt di media) ed Angelo Odone (17° con 13.6 pt).

Inizio previsto per le 19, con arbitri che saranno Dario Di Gennaro (Roma) ed Antonio Staltieri (Roma).

 

Luca Masiello