C2 Regionale – RIALZARSI IMMEDIATAMENTE:  SERVE LA VITTORIA

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

E’ stato un week end amaro, quello appena trascorso dalla squadra del golfo SIGMA FabianiFormia impegnata del secondo turno “play-offs” per la promozione diretta in DNC contro il B&BNova Basket Boville.

Non si poteva chiedere di più agli uomini di coach Andrea Conte che avevano assaporato l’idea di poter fare il colpaccio dopo aver sfoderato una grande prestazione in gara 1 a Marino, e che solo alcune decisioni arbitrali hanno lasciato l’amaro in bocca  ai giallo-rubilio per non aver fatto loro l’intera posta in palio, e in gara 2 invece hanno dovuto cedere ad un grande Marino sceso in riva al Tirreno, tranquillo per la vittoria insperata e conseguita domenica scorsa a spese di Porfido e compagni e forte per la disputa dell’eventuale bella sul proprio campo amico. Gli uomini di coach Marotta in gara 2, invece, hanno avuto facile gioco dei tirrenici pressati a fare la gara per la vittoria finale a tutti i costi.

Eppure, la contesa era iniziata bene per la squadra tirrenica che imponeva rispetto dai capitolini con buone giocate iniziali di Odone, Zamo e soci che chiudevano in vantaggio il primo quarto (23-21) e solo con tre punti di scarto (33-36) alla fine del secondo quarto, con molto rammarico di Conte per una carenza di garanzia e alcune decisioni arbitrali che non favorivano certamente i suoi ragazzi, anzi li penalizzavano sui falli ma soprattutto faceva salire loro più del dovuto la tensione alla gara.

L’intervallo lungo, non riusciva a placare il nervosismo accumulato e la ripresa del contendere penalizzava altresì Guastaferro, D’Orta e compagni,  e la  gara si  metteva  subito  tutta  in salita (52-64)  con il risultato da recuperare alla fine del terzo quarto davanti ad una squadra ben disposta sul campo dal coach avversario Marotta  e galvanizzata anche da una tutela arbitrale evidenziatasi fin dalla Gara 1.

L’ultimo quarto, si assisteva ad un assalto dei vari Milone, Spada e  Porfido che però non sortiva alcun effetto anche per la bravura dei ragazzi capitolini che riuscivano a tenere sempre a distanza i tirrenici, incrementando il risultato finale sul 63-86 a loro favore.

Conte dovrà archiviare al più presto, purtroppo, questa sconfitta la prima casalinga della sua gestione sulla panchina formiana, e pensare alla prossima “finale” che vedrà ancora i suoi ragazzi protagonisti contro la perdente dell’incontro tra la N.B. Sora e l’Alfa Omega di Ostia, gara valevole per la vincente in una gara secca ed in campo neutro per la promozione diretta in DNC.

Tale gara non risparmierà certamente insidie per i suoi ragazzi, e sarebbe bene prepararla recuperando energie, e soprattutto quella tranquillità che solo la forza del GRUPPO può loro servire per il gran salto.

Tabellini:  SIGMA FABIANI FORMIA – B&B PALL. MARINO  63-86

Parziali  (23.21);  (33-36);  (52-64).

SIGMA FABIANI FORMIA: Russo,  Dias,  Porfido 7,  Guastaferro 12,  D’Orta 2,  Spada 3,

La Mura 6, Milone 9, Odone 18, Zamo 6. All. Conte

NOVA BASKET BOVILLE:  Lucidi 17, Celesti 8, Giovannangelo, Fabi, Ciaralli 15, Moscianese 7, Spizzichini S. 23, Cianfanelli 2, Apa 3, Spizzichini B. 11. All. Marotta

Arbitri: Quaranta di Roma e Sera di Rocca Priore.

Commissario: Cossu di Roma