Calcio D – Selargius-Fondi 2-1

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Fondi CalcioIl Fondi viene sconfitto di misura a Selargius ed è costretto ad incassare la prima sconfitta del nuovo campionato. I rossoblù giocano e costruiscono diverse occasioni, alcune delle quali davvero importanti, eppure alla fine sono costretti a cedere il passo ai padroni di casa.

Subito viva la partita, con Vaccaro che su punizione (12’) chiama Forzati ad una deviazione a dir poco difficile, mentre un minuto più tardi è Callai che risponde con un tiro che coglie il palo esterno. I sardi passano in vantaggio all’ altezza del 19’, quando è Migoni a battere da pochi passi Sabbato; azione che, secondo i rossoblù, nasce con un fallo di partenza non segnalato ai danni di Nappo. Il Fondi non si perde d’ animo, e chiama Forzati ad un grande intervento su Diemé. Botta e risposta alla mezz’ ora: prima è Sabbato ad opporsi a Chelo, un minuto dopo è Fragiello a perdere l’ attimo per servire Attili, smarcato davanti al portiere di casa. La gara è gagliarda e l’ arbitro non appare in giornata particolarmente felice: Fragiello viene colpito al volto al limite dell’ area locale, con fuoriuscita di sangue, ma l’ arbitro non ravvisa alcuna irregolarità. Il Selargius punge in contropiede (al 35′ è Sabbato a deviare in angolo su Mannoni), ma il Fondi non demorde: al 38′ Attili tira da posizione ravvicinata, Forzati respinge addirittura con i piedi. Nel finale è ancora Fragiello a far gridare al goal, con un rasoterra terminato fuori dopo azione personale dello stesso, mentre quattro minuti prima del riposo è Migoni a farsi pericoloso in una situazione pasticciata della retroguardia fondana.

Il secondo tempo si apre subito nel segno del Fondi. E’ il capitano, Sabato Vaccaro a trovare subito il pareggio: servito da Fragiello, il centrocampista fa partire un fendente dal limite che si insacca sotto la traversa; invece, a metà della ripresa, il Selargius torna davanti, ancora con Migoni, che firma la doppietta personale. Il Fondi si è trovato a subire il raddoppio ad opera di Migoni pochi istanti dopo una grossa, doppia chance mancata da Barbato ed Alleruzzo, che davanti al portiere avversario, non hanno trovato il tap in vincente che avrebbe indirizzato il match in ben altro modo. Subito dopo il 2-1 (preceduto da una protesta rossoblù per un possibile rigore non dato), è stato Alleruzzo a vedersi respingere sulla linea una conclusione a colpo sicuro. Il risultato non cambia più sino al termine, ed il Fondi si vede costretto a masticare amaro.

IL POST-GARA

Liquidato (All. Fondi): Venire a Selargius, su un campo dove era certamente possibile fare risultato, e tornare a casa sconfitti dopo aver costruito non poche occasioni da rete, e delle quali più di una a dir poco importanti, non può lasciare amareggiati. Abbiamo subito due reti su altrettante ripartenze, quando invece avevamo preparato la partita proprio su questo tema tattico. Non si può andare fuori casa, creare tanto e tornare a casa con le mani vuote; sotto porta, dobbiamo essere più cinici e cattivi. Peccato, perché sono tre punti persi che avremmo potuto tranquillamente mettere in cascina.

Ciarlone (Pres. Fondi): Abbiamo perso una gara per certi versi incredibile. Solo nel primo tempo ha contato più di sei palle goal limpide, che per un motivo o per l’ altro non abbiamo concretizzato. Giocavamo contro una squadra
battagliera e di grande corsa, ma perdere in questo modo lascia non pochi rimpianti.

SELARGIUS-FONDI 2-1

SELARGIUS: Forzati, Pirino, Capelli, Callai, Patacchiola, Paelli, Suella (15’ st Cardia), Mannoni, Chelo (42’ st Sanna R.), Atzori G., Migoni. A disp: Matza, Usai, Schieda, Achenza, Sanna C., Atzori A., Contu. All. Zeman

FONDI: Sabbato, Serpico (26’ st Difino), Pompei (19’ st Bernisi), Vaccaro, Barbato, Cirilli, Alleruzzo, Nappo, Diemé, Fragiello, Attili (26’ st Moccia). A disp.: Mouton, Evangelisti, Mastroianni, Avallone. All. Liquidato

ARBITRO: Comunian di Biella (Puggioni-Paolino)
RETI: 19’ pt, 23’ st Migoni, 1’ st Vaccaro

Note: spettatori 250 circa con rappresentanza fondana; espulso al 39’ st il tecnico in seconda Bracciale (F) per proteste; ammoniti Pirino, Atzori G. (S), Cirilli, Fragiello (F). Recupero 1’ pt, 5’ st

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.