Calcio:Monte San Biagio promozione girone D 2a giornata “SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO!

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

MONTE SAN BIAGIO: Matrone, Panella, Barlone (46′ Stefanelli), Bertocco (62′ Di Giorgio), Di Fazio, De Santis, Sepe, Pedone, De Simone (67′ Pirozzi), Vuolo, Mallozzi 
A DISP. Raso, Trani, Rosati, Gionta ALL. De Filippis Davide
TERRACINA: Cristofaro, Carfora, Fratini, Mauti, Campobasso, Centra, Parisella (46′ Pernarella), Borelli (50′ Fia), Tornesi, Pisacane (65′ Russo), Bagnara 

A DISP. Monti, Alla, Carocci, Cervoni ALL. Milo Sergio
AMM: 20′ Mallozzi(MSB), 37′ Mauti (TER), 38′ Bertocco, 67′ Pedone, 75′ Matrone
MARCATORE: 65′ De Simone
ARBITRO: Sig. Francesco Gai SEZ. Carbonia

ASS. 1: Sig. Daniele Tasciotti SEZ. Latina

ASS. 2: Sig. Simone Caputo SEZ. Latina
Seconda vittoria consecutiva per il Monte San Biagio che trionfa in casa sul Terracina.
Pronti via! Dopo 1 minuto, da buona posizione, Mallozzi spara fuori. Per circa 20 minuti la partita si stabilizza a centrocampo senza sbilanciamenti da parte delle due squadre, poi al 33′ Sepe ci prova dalla distanza, ma non inquadra la porta. Al 43′ la palla gol più nitida del primo tempo capita sui piedi di Mallozzi, che entra in area e, da buona posizione, fa gridare al gol, ma Cristofaro compie una parata miracolosa e si va al riposo.
Nonostante un maggiore possesso palla del Terracina nel primo tempo, le azioni migliori le ha avute il Monte San Biagio.
Mister De Filippis corre ai ripari e cambia assetto tattico inserendo Stefanelli al posto di Barlone. Anche il terracina approfitta per ridisegnare la squadra, cambiando Parisella per Pernarella. E’ proprio Stefanelli al 47′ da buona posizione tira, ma la palla va fuori di poco. Nel secondo tempo supremazia dei padroni di casa! Al 55′ De Santis colpisce di testa trovando un attento Cristofaro alla parata. Al 61′ il capitano De Santis su calcio di punizione impegna severamente Cristofaro. Al 62′ altro cambio per il Monte San Biagio! Entra di Giorgio per Bertocco. Il cambio è stato decisivo! Dopo 3 minuti, su una verticalizzazione, di prima intenzione, di Stefanelli su Di Giorgio, che prolungava su De Simone, arriva il gol delle aquile con il portiere battuto dal numero 9 locale, che insaccava sul primo palo per la gioia del numeroso pubblico accorso al comunale “Aldo Moro”. Il Terracina prova a reagire vanamente in quanto non è riuscita ad impegnare Matrone. Ultimo sussulto al 91′ Mallozzi dribbla 2 avversari ed anche il portiere, ma mentre sta per mettere la palla in rete viene intercettato da un difensore ospite che nega il gol all’attaccante.
A fine partita grande festa sugli spalti! I tifosi accolgono calorosamente tutto lo staff della società e i giocatori stessi per il grande risultato della giornata. 

Vi aspettiamo domenica in trasferta a Scalambra Serrone.”
Articolo Di Salvatore Ricciardi