Futsal – Calendari pubblicati: si parte con il Cisterna e si chiude con la Vis Fondi

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Real Podgora FutsalTra i vari countdown precampionato cade anche quello del calendario, ufficializzato in questi giorni. Emozione particolare per tutto il Real Podgora, alla sua prima apparizione nel campionato di C2 e pronto a dover affrontare questa nuova avventura.

L’esordio (venerdì 26 settembre alle 20.30)  già sorride alla formazione di Paccassoni visto che sarà tra le mura amiche anche se con un’avversaria ostica come il Città di Cisterna. Una squadra che anche se l’anno scorso ha avuto una stagione di flessione è sempre un duro ostacolo da superare avendo scuola e tradizione: «Sapevamo che era un girone molto competitivo – ha confermato un euforico Simone Leopardi – ci sono molte squadre organizzate e navigate in questa C2. A noi non interessa troppo il calendario perché prima o poi bisognerà affrontare tutte le squadre, anche le più forti. Per questo dobbiamo pensare di partita in partita e poi alla fine potremo tirare le somme». Esordio con un derby pontino come tanti saranno in stagione. Alle settima giornata un bel tour de force tutto provinciale. Dalla sfida contro la Vigor Cisterna (Ciarla, D’Uva e Zacchino appena prelevati dalla società di Angeletti) saranno tutti derby. In serie ci saranno il Città di MinturnoMarina, la Gymnastic Fondi, Connect, Terracina, Sporting Giovani Risorse e Vis Fondi. Proprio la gara in casa rossoblù chiuderà il girone d’andata con una pausa di 20 giorni prima del rientro in campo con il Città di Cisterna. «Sarà un anno intenso – prosegue il direttore sportivo del Real Podgora – e sappiamo che sarà una stagione molto lunga e faticosa. Bisognerà restare concentrati, di partita in partita, fino all’ultimo secondo dell’ultima gara. Noi siamo una matricola e la salvezza è il nostro principale obiettivo ma quando andremo sul campo non ci porremmo limiti, ci giocheremo tutte le nostre carte. La nostra squadra è molto competitiva, sappiamo che andremo ad affrontare squadre molto forti ma noi scenderemo in campo senza paura cercando di dare il massimo contro tutte».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.