Campagna estiva d’informazione: Acqualatina S.p.A. diffonde presso tutti gli stabilimenti balneari dell’Ato4 i dati analitici delle acque in uscita dagli impianti di depurazione.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Campagna estiva d’informazione: Acqualatina S.p.A. diffonde presso tutti gli stabilimenti balneari dell’Ato4 i dati analitici delle acque in uscita dagli impianti di depurazione.

Proprio in questi giorni di metà agosto, al fine di diffondere al massimo l’informazione a residenti e turisti frequentatori del litorale di propria competenza, Acqualatina S.p.A. sta effettuando una campagna capillare, presso tutti glistabilimenti balneari dell’Ato4, relativa ai dati analitici delle acque in uscita dagli impianti di depurazione; il dato è territoriale, quindi, per ogni zona sarà specifico per impianto di depurazione relativo.

Dopo la campagna sul risparmio idrico di inizio agosto, dunque, ancora gli stabilimenti balneari saranno luogo di informazione per i cittadini, attraverso l’affissione di manifesti presso tutti i 167 stabilimenti presenti sul litorale dell¹Ato4.

Tali valori, si ricorda, sono sempre disponibili e costantemente aggiornati anche sul sito del Gestore: www.acqualatina.it.

“Da sempre, è nostra cura prestare particolare attenzione al servizio di depurazione, che riteniamo di primaria importanza – ha affermato il Presidente di Acqualatina S.p.A., Avv. Giuseppe Addessi – tale servizio è uno degli elementi che concorre principalmente alla salvaguardia ambientale, tema a noi particolarmente caro e sul quale abbiamo investito, ad oggi, oltre 35 milioni di euro e su cui si continua a lavorare.

In questi giorni, nell’ottica del principio della massima trasparenza, che caratterizza, da sempre, l’operato della nostra Società, abbiamo scelto di rendere disponibili queste importanti informazioni dove, più di ogni altro luogo, la sensibilità al tema della depurazione è particolarmente sentito: il litorale.”

Acqualatina S.p.A., dunque, rinnova il suo impegno a servizio del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento