CASA FAMIGLIA REGINA APOSTOLORUM: L’INAUGURAZIONE

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Alla presenza dell’Arcivescovo di Gaeta S.E. Mons. Fabio Bernardo D’Onorio, il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, il presidente ff. dell’Ipab SS. Annunzia Piero Bianchi e della Fondazione Alzaia Marco Anaclerio con i rispettivi consigli d’amministrazione domani, 15 luglio, alle ore 11:30 sarà tagliato il nastro della casa famiglia Regina Apostolorum in Via Angioina 35 a Gaeta.

Già residenza del’Arcivescovo Mons. Pierluigi Mazzoni, la casa ospiterà donne con minori e bambini fino ai 13 anni di età in situazioni di disagio.  Struttura a strapiombo sul mare con un panorama mozzafiato, camere luminose con arredi a misura di bambino, sarà attiva fin da subito per l’accoglienza con circa 10 posti letto.

La residenza privata si riapre con una vocazione ed uno scopo prettamente sociale, secondo il volere dell’Arcivescovo emerito, grazie alla convenzione firmata tra l’Arcidiocesi di Gaeta e l’Ipab SS. Annunziata.

Non è mancato l’impegno dell’amministrazione comunale e del Sindaco Mitrano con il quale l’Ipab SS. Annunziata sta cercando di attivare sempre nella città di Gaeta un’altra casa famiglia per minori in attesa della consegna da parte dell’Ater dei 28 posti letto della casa di riposo per anziani SS. Annunziata.