Caserta: Nasce l’Osservatorio del Comune contro la violenza sulle donne.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

IMG01297-20131130-1043“E’ venuto il momento di rafforzare e coordinare le attività che quotidianamente sono svolte nelle istituzioni, nel mondo della scuola e nella società civile. Ci sono le condizioni perché Caserta viva una nuova stagione della lotta contro la violenza sulle donne in  cui si coniughino sensibilità, saperi e buone pratiche e affinché questo impegno diventi un metodo per informare e formare i cittadini”. Lo dichiara il presidente del Consiglio comunale, Gianfausto Iarrobino, al termine della celebrazione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, svoltasi nell’Aula consiliare del Comune. Il dibattito, sul tema “Violenza contro le donne: obiettivo zero”, cui ha portato il suo saluto il sindaco Pio Del Gaudio, ha preceduto la sottoscrizione di un’intesa “per la costituzione di un “Osservatorio comunale contro la violenza sulle donne”, con l’intento di costituire una rete informativa allo scopo di prevenire e reprimere il fenomeno”, cui concorre il Comune di Caserta, la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Caserta, la Questura, il Comando provinciale dei Carabinieri, l’Uosm 12 Asl Caserta, il Cug dell’Azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano,  l’Istituto Scolastico “Manzoni”, l’associazione Spazio Donna. “Aderirà presto a questa rete – aggiunge Iarrobino – l’istituenda Commissione Pari Opportunità del Comune. Abbiamo bisogno delle passioni e delle energie di tutti per sconfiggere la violenza sulle donne. Per questo, puntiamo anche a ricercare i più utili collegamenti delle nostre iniziative con i progetti realizzati sul livello regionale e nazionale circa il tema della violenza di genere”.