Caserta: Sulle Tracce dei Rifiuti, 29/10/13.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

locandina_-sulle-tracce-dei-rifiutiMartedì 29 ottobre 2013, a Caserta, alle ore 9.30, presso la sala Convegni del Real Belvedere di San Leucio, si terrà l’evento di lancio della campagna “Sulle Tracce dei Rifiuti”, alla presenza del sindaco Pio Del Gaudio; della dirigente dell’Istituto Comprensivo Collecini, Angelina Di Nardo; del direttore di Ecocar, Sirio Vallarelli e del presidente di SRI, Antonio Diana. Durante l’incontro, il sindaco Del Gaudio spiegherà agli studenti dell’Istituto Comprensivo “Collecini”, con i contributi delle società partner del progetto, l’importanza e il valore di una corretta differenziazione dei rifiuti. Il sindaco poi illustrerà le attività e il concorso previsti dalla campagna “Sulle tracce dei rifiuti”, mostrando agli allievi del “Collecini” in cosa consiste la pratica dello “stencil”, in questo supportato da Carlo Petrosino, l’artista napoletano che collabora al progetto. Il concept della campagna “Sulle tracce dei rifiuti” si basa, infatti, sull’idea d’abbellire simbolicamente le strade di Caserta con “stencil” creati dagli studenti delle scuole casertane. Ogni istituto scolastico realizzerà le decorazioni in una via adiacente alla scuola e gli studenti, secondo un calendario concordato con l’Amministrazione comunale, usciranno in strada per applicare gli “stencil” prodotti. Durante l’uscita saranno gli stessi ragazzi a utilizzare i propri smartphone o telecamere digitali per filmarsi e fotografarsi durante “il lavoro” e saranno poi invitati a postare le immagini e i video sui canali social dedicati alla campagna. Le immagini più belle prodotte saranno selezionate dalla giuria per partecipare al video finale ufficiale della campagna. Dal canto suo, il presidente di SRI, Antonio Diana illustrerà il processo di riciclo del materiale plastico, servendosi d’alcuni esempi di materiali da riciclare e prodotti finiti che l’azienda porterà al Belvedere: sedie in cartone e biciclette in alluminio. A conclusione dell’evento, Carlo Petrosino mostrerà ai ragazzi come realizzare delle opere in “stencil”. Saranno poi lo stesso sindaco ed alcuni dei ragazzi presenti a colorare un pannello che rappresenterà simbolicamente l’avvio della campagna e sarà poi regalato alla scuola “Collecini”, la prima promotrice all’adesione alla campagna.