Castelforte: “Comune Riciclone”. Legambiente, infatti, consegnerà il riconoscimento giovedì 21 dicembre nel corso di una apposita manifestazione che si terrà a Roma.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Castelforte “Comune Riciclone”. Legambiente, infatti, consegnerà il riconoscimento giovedì 21
dicembre nel corso di una apposita manifestazione che si terrà a Roma.
Un risultato di tutto rispetto -dice il delegato all'ambiente Vincenzo Fusco- che in ogni caso
non ci soddisfa pienamente anche se ci offre l'occasione per responsabilizzarci ancora di più
rispetto ad un tema che segna uno spartiacque tra passato e futuro. Gli obiettivi di questa
Amministrazione Comunale sulla tematica sono -dice ancora Vincenzo Fusco- più ambiziosi e
puntiamo a raggiungere percentuali di raccolta differenziata più alta di quella finora conseguita.
Ed è per questo che stiamo approntando da tempo una serie di iniziative che puntano a far crescere
il controllo con l'intento di riorganizzare il servizio con un sistema d'avanguardia. Non sarà facile
ma la rotta è tracciata. Desidero infine ringraziare il presidente del Circolo Verde Azzurro Sud
Pontino di Legambiente Dino Zonfrillo per il supporto che sta offrendo all'Amministrazione
Comunale in relazione alle tematiche ambientali”.
Per cercare di ottenere questi risultati a breve si metteranno in campo tutta una serie di interventi
che punta a riorganizzare il servizio che, in ogni caso, avrà bisogno del sostegno e della
collaborazione attiva dell'intera cittadinanza.
“Sono fiducioso -interviene il Sindaco Giancarlo Cardillo- che riusciremo a compiere questa
piccola rivoluzione delle nostre abitudini che, però, darà il via non solo a benefici ambientali ma
anche ad un significativo risparmio per la comunità. Si tratta di un progetto di buona
amministrazione che viene portato avanti con professionalità e passione del consigliere delegato
Vincenzo Fusco che ringrazio e che trova la massima collaborazione di tutta la squadra della
maggioranza che con entusiasmo è impegnata a rinnovare, un po' per volta, la nostra
organizzazione dei servizi, quello della raccolta dei rifiuti è uno di quelli sul quale abbiamo puntato
e che crediamo, davvero, di cambiare in meglio. Intanto desidero ringraziare i cittadini che hanno
permesso al nostro Comune di ottenere questo importante risultato che ci spinge a fare ancora di
più e meglio”.
Tra i progetti in attesa di finanziamento da parte della regione Lazio c'è l'installazione della
compostiera di comunità e quello delle isole ecologiche informatizzate, che vengono installate
per integrare il sistema della raccolta porta a porta e/o quello della tariffa puntuale e il cui utilizzo
ordinario rappresenta un significativo incentivo per i cittadini.