Castelforte: COPPIA MINACCIATA DI MORTE, MISURA CAUTELARE PER LA GUARDIA GIURATA.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

castelforteIl personale del Commissariato di PS di Formia ha notificato a T.E.

residente in provincia di Caserta una misura cautelare emessa dal

Tribunale di Latina in tema di stalking. In buona sostanza è stato vietato

alla persona di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla persona offesa in

base all’art. 282/ter cod.proc.penale.

Questa misura restrittiva, prevista nella normativa in tema di reati di

stalking prevede la possibilità di disporre il divieto di avvicinamento a

luoghi determinati, abitualmente frequentati dalla persona offesa ovvero di

mantenere una determinata distanza dai luoghi o dalla persona offesa.

I fatti scaturiscono da una denuncia raccolta negli uffici del Commissariato

di via Spaventola, da parte di una giovane donna di anni 26 originaria di

Caserta e del suo compagno, violentemente aggrediti, in occasione di una

festa patronale a Castelforte, da un uomo, di professione guardia giurata,

già destinataria di altra denuncia, perchè responsabile di atti di molestie

sessuali nei confronti della stessa donna quando era minorenne.

L’episodio che ha interessato la Polizia di Formia ha determinato

l’immediato provvedimento di ritiro delle armi in possesso della guardia

giurata, notificata nella giornata di ieri nel luogo di residenza.

La denuncia è stata curata dall’apposito ufficio creato all’interno della

Commissariato di Pubblica Sicurezza di Formia, specializzato nell’ascolto

dei casi di stalking e violenza sulle donne.

Commenta per primo

Lascia un commento