Castelforte – Risposte a varie interrogazioni della minoranza consiliare

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

CastelforteQuesta mattina il Sindaco Patrizia Gaetano ha risposto a varie interrogazioni presentate dal Gruppo Consiliare del PD.

In particolare ed in relazione alla segnalazione della presenza di Eternit presso l’ex cinema di Via Marconi ha impartito disposizioni perché sia eseguito un sopralluogo sull’immobile evidenziando che lo stesso è di proprietà comunale dal 2003 e mai finora era segnalata la presenza di eventuale eternit. Di tutta evidenza, comunque, qualora fosse presente tale materiale si provvederà all’eventuale bonifica.

In relazione, invece, alla disinfestazione e derattizzazione si informano le SS.VV. che venne bandita apposita gara a procedura negoziata per procedere all’affidamento dei relativo servizio.

L’esito di detta gara non ha dato frutti in quanto andata deserta. In seguito non è stato possibile procedere  all’indizione di nuova procedura di gara per l’entrata in vigore (dal 1° luglio 2014) del riformato art. 33, comma 3 bis della L. n. 163/2006  che prevede per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture il ricorso obbligatorio alle  “Centrali Uniche di Committenza” nel quale obbligo sono state ricomprese anche gli affidamenti e le procedure sotto i 40.000 euro.

Relativamente, invece, alla lamentata mancanza idrica di alcuni cittadini di Montepecoriello, nel prendere atto che in tutto il territorio comunale, contrariamente agli anni passati, la situazione è significativamente migliorata, tanto che ci si riferisce solo a una particolare zona ed a pochi nuclei familiari. Inoltre ha rassicurato il Gruppo PD che il suo interessamento presso ACQUALATINA è assiduo, costante, pesante e sicuramente si vedrà risolto anche quanto lamentato.

Il Sindaco ha anche risposto in merito alla questione della pulizia di Via Castelluccio Tore e sulla sicurezza di Via Capanna dove lo specchio parabolico è già stato sostituito più volte in quanto sempre rotto da ignoti.

 

Infine ha  comunicato che a seguito dello scompaginamento e delle lesioni della superficie di gioco del campetto sportivo facente parte dell’impianto sportivo polivalente di S. Rocco, precisamente quello confinante con le scale di collegamento di via Pozzillo alla Villa Comunale, si è reso necessaria l’emissione di un’Ordinanza Sindacale al fine di evitare pericoli agli usufruitori.

In ogni caso si stà procedendo alla verifica di eventuali responsabilità oggettive nell’esecuzione dei lavori che avrebbero portato a tale problematica.

Ad ogni buon fine si sta’ anche esaminando ed affrontando il problema nell’ambito di una tematica più generale relativa ad un più diffuso fenomeno di dissesto idrogeologico dell’area (zona Pozzillo) adiacente la struttura sportiva in oggetto. A tal fine è stato predisposto idoneo progetto di consolidamento presentato per apposito finanziamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.