Castelforte: Un importante intesa per valorizzare il territorio

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter
a Giunta Comunale ha approvato un importante protocollo d’intesa con l’Associazione di Promozione Sociale di Roma “Centro Interdisciplinare Ricerche e Sviluppo Territoriale Sostenibile.
“Il protocollo -rende noto il Sindaco Giancarlo Cardillo- impegna il Comune l’associazione a promuovere ed avviare programmi di attività congiunte, destinate a contribuire al progresso delle scienze e delle loro applicazioni nei settori di valorizzazione di tutte le risorse del territorio, in particolare, allo studio ed alla ricerca sulle tecnologie utilizzabili per le attività legate all’agricoltura e al comparto industriale, alla formazione delle professionalità da destinare alle attività connesse al turismo, al sociale, al commercio ed alla tutela dell’ambiente. Per la realizzazione di tali impegni le parti provvederanno a negoziare e predisporre successivi accordi specifici ed a realizzare collaborazioni per analisi e progettazioni comunitarie. In particolare: il CIReSTS si impegna a fornire il proprio contributo per attività di carattere scientifico, culturale e formativo inerenti lo sviluppo del territorio del Comune di Castelforte; il Comune si impegna, con le modalità che saranno di volta in volta definite, a farsi carico, in tutto o in parte, degli oneri necessari per lo svolgimento dei programmi e delle attività concordati a condizione che vengano reperiti  contributi e/o finanziamenti esterni”.
Si tratta di un accordo davvero importante in quanto si vuole tentare di valorizzare le risorse del proprio territorio assumendo come elementi fondamentali della propria attività, nell’ambito di un sistemo di sviluppo sostenibile la difesa del suolo, la tutela delle risorse naturali e paesaggistiche, la salvaguardia del patrimonio storico, artistico e culturale, le promozione dello sviluppo culturale sociale ed economico nell’obiettivo di una formazione continua e della adozione di iniziative culturali durante tutto, l’arco dell’anno.
“Credo che questa scelta della giunta -dice il consigliere comunale Antonio Rosato, delegato alla valorizzazione e recupero tradizioni e siti archeologici- vada proprio nella direzione giusta e ci consentirà di programmare ed organizzare congiuntamente studi, seminari e gruppi di studio sui predetti temi di interesse comune; scambiare informazioni scientifiche e tecniche. anche sotto forma di pubblicazioni ed altri documenti: elaborare progetti formativi per l’attivazione di master, di scuole estive, di cicli di seminari, di stages. di corsi formativi e di aggiornamento,  dì organizzare l’accoglienza da parte del Comune, di studenti in tirocinio curriculare, in tesi di laurea o di laureati in tirocinio post laurea”.
Si tratta di una scelta di ampio respiro e di grande progettualita’ che impegna il Comune e l’Associazione in attività istituzionali  nei settori di interesse reciproco. In particolare si tratta di promuovere e di collaborare ad ogni altra attività suscettibile di essere realizzata in modo complementare e reciprocamente proficua con il Comune stesso, attraverso la stipula di apposite convenzioni. Il protocollo avrà valore per un triennio
La convenzione, quindi, sarà sottoscritta a breve e apre nuove porte per idee e richieste di finanziamento che, se ottenute, possono contribuire a dare valore al nostro territorio.
Ufficio Stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.