COMITATO GAETA PER CIVATI: “LA SPIAGGIA NON SI VENDE: SI PULISCE!”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Anche a Gaeta il candidato Pippo Civati ha un Comitato che lo sostiene alle primarie dell’8 dicembre, dove si voterà per la scelta del nuovo Segretario Nazionale del Partito Democratico. Il Comitato Gaeta per Civati è guidato dalla diciassettenne Roberta Pierro, la quale da subito ha voluto imprimere al comitato una caratterizzazione precisa, ossia schierandosi apertamente in difesa di uguaglianza, diritti civili, ambiente e lotta alle mafie. 

“Le scelte di politica nazionale hanno un’inevitabile ripercussione sulla vita della città, è importante che le persone siano informate su quello che accade in Parlamento. Alla nostra mozione questo Governo delle Larghe intese (o lunghe attese) non piace, infatti Pippo Civati, Deputato del Partito Democratico, la fiducia non l’ha votata. Ma alle tante preoccupazioni per l’operato di questo Governo, va ad aggiungersi il recentissimo emendamento al ddl stabilità, depositato in commissione Bilancio del Senato, che vede come primo firmatario il senatore D’Ali. – Continua la coordinatrice del comitato – In questi giorni era chiacchierata la notizia che qualcuno ha semplificato con l’espressione “spiagge in vendita”. Si tratta in realtà di un’operazione di “sdemanializzazione” delle spiagge. Si legge nell’emendamento: ‘le aree ricomprese nell’ambito del demanio marittimo oggetto di concessione per l’esercizio di attività con finalità turistiche-ricreative ed occupate da manufatti di qualsiasi genere connessi al suolo, ivi comprese le aree occupate da strutture e attrezzature alle medesime attività asservite, sono individuate con atto ricognitivo dirigenziale dall’Agenzia del Demanio ed escluse dal demanio marittimo, in quanto non più utilizzate per i pubblici usi del mare, con decreto del ministero delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con quello dell’Economia’.
In sostanza, l’inclusione in tale decreto determina il passaggio da beni da demaniali a patrimonio disponibile.”

“Il Comitato Gaeta per Civati  – dichiara Roberta – vuole tenere alta la guardia su questo tema e lancia una provocazione. Chiede alle organizzazioni del territorio, alle associazioni, alle Istituzioni e a tutti i cittadini di aderire all’iniziativa “LA SPIAGGIA NON SI VENDE! SI PULISCE”. E’ un modo certo provocatorio e insolito di affrontare un tema politico, ma siamo certi sarà sicuramente utile per accendere un riflettore su una questione così delicata come quella dei Beni Comuni e si renderà contemporaneamente un servizio alla città. Il tempo delle proteste senza proposte non ci appartiene, vogliamo confrontarci con tutti voi su questo tema. Vi invitiamo a diffondere l’evento, aderire e soprattutto partecipare! Teniamo pulito il nostro territorio e diciamo no alla svendita del patrimonio. L’appuntamento è questa Domenica (17 novembre)  dalle 9.00 alle 12.00, Spiaggia di Serapo, altezza Palazzetto dello Sport.”