Comune di Gaeta e Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta: Guardia Medica, Bus sociale e Taxi sanitario tra le azioni previste nella Convenzione

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Comune di Gaeta – Fondazione Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM): una stretta sinergia al servizio del sociale e del benessere collettivo. E’ stata firmata, nei giorni scorsi,  una Convenzione tra i due Enti per la collaborazione in attività di protezione civile, di assistenza e soccorso in manifestazioni ed eventi, di assistenza al poliambulatorio Bambin Gesù, per bus sociale, taxi sanitario, e servizio Guardia Medica  Turistica.

La Fondazione CISOM è un ente pubblico di diritto melitense strumentale del Sovrano Militare Ordine di Malta, operante in Italia, sopratutto nel settore del soccorso e della protezione civile. Il Gruppo CISOM di Gaeta ha già collaborato, negli anni scorsi, con l’Amministrazione Comunale sia per il servizio di Guardia Medica Turistica che nell’assistenza durante manifestazioni sportive ed eventi eccezionali. L’Accordo firmato disciplina e regolamenta i rapporti tra i due Enti, definendo criteri guida ed indicazioni utili.

In modo sempre più concreto stiamo definendo il nostro progetto “Obiettivo Welfare ed Economia”, ovvero quell’insieme di politiche a favore del sociale e del benessere collettivo  in cui la nostra Amministrazione è fortemente impegnata dichiara il Sindaco Cosmo MitranoNel percorso che stiamo delineando, è fondamentale “fare sistema” con le altre Istituzioni ed Enti attivi sul territorio. Governance: è questa la parola chiave, se vogliamo rispondere in modo efficiente ed efficace alle crescenti istanze sociali.  In tale ottica diventa rilevante, lo sviluppo, da noi sostenuto, dei rapporti tra l’Amministrazione Comunale ed il CISOM, sia per rafforzare la struttura di protezione civile del nostro territorio, sia per venire incontro a specifiche esigenze di carattere assistenziale e sanitario. In particolare, grazie alla Convenzione siglata, attiveremo servizi di grande utilità sociale, mai forniti prima ai nostri cittadini, quali il bus sociale rivolto ad anziani e disabili, per facilitarne la mobilità in città,  ed il taxi sanitario, per il trasporto di malati che necessitano di cure quali chemio, dialisi ecc. presso le strutture ospedaliere di Formia, Latina, Roma, o altra destinazione equivalente. Ringrazio il Sovrano Militare Ordine di Malta e la Fondazione CISOM per la disponibilità a collaborare e a costruire, insieme alla nostra Amministrazione, una città più solidale e più vicina ai bisogni di chi vive situazioni difficili o di disagio “.    

Nei primi 4 articoli della Convenzione Comune – CISOM,  sono riassunte le principali attività in cui si sostanzierà la stretta  collaborazione tra i due Enti. Prima di tutto in materia di Protezione Civile. Il Comune si impegna ad agevolare lo svolgimento di tali interventi da parte del CISOM.  Quest’ultimo, dal canto suo, concorrerà con le proprie forze volontarie, con le attrezzature e mezzi in possesso, e qualora sia necessario, anche con le forze volontarie provenienti da altre località italiane, alle esigenze dell’Autorità Comunale di Protezione Civile, sia in caso di calamità naturali che di eventi e manifestazioni. Insieme i due Enti promuoveranno lo sviluppo  di una cultura della Protezione Civile, di una coscienza di difesa e tutela del territorio, con progetti rivolti, in  particolar modo, alla popolazione scolastica.

Il Corpo  Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta garantirà il servizio di Guardia Medica Turistica. Dal 2 al 24 agosto 2014, presso l’ambulatorio in Via Marina di Serapo, adiacente al Palazzetto dello Sport,  il CISOM organizzerà e gestirà l’assistenza medica  – sanitaria di base ai turisti. In particolare garantirà la prima accoglienza, la prima valutazione e lo screening iniziale; effettuerà le cure di primo soccorso; rilascerà prescrizioni medico – farmaceutiche tramite ricettario; effettuerà piccole medicazioni.

L’ambulatorio riceverà l’utenza il martedì ed il giovedì dalle ore 10 alle ore 13; il mercoledì dalle ore 12 alle ore 15; il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 15. Resterà il chiuso il lunedì ed il venerdì. Chiuso anche  giovedì 14 agosto 2014.

I servizi saranno erogati solo ai turisti, i residenti di Gaeta dovranno fare riferimento al proprio medico di base del Servizio Sanitario Nazionale.

Di grande importanza sono i nuovi servizi che saranno attivati in collaborazione con il CISOM: il bus sociale ed il taxi sanitario. Per la prima volta gli anziani ed i diversamente abili  di Gaeta usufruiranno, gratuitamente, di un trasporto pubblico con corse giornaliere da e per il centro della città. Mentre  per le persone bisognose di cure  sarà a disposizione il trasporto presso strutture ospedaliere.

Infine, in previsione della prossima apertura, in collaborazione con il Comune di Gaeta, di un poliambulatorio dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, il CISOM gestirà il servizio di prenotazione delle visite, di accoglienza dell’utenza, e di assistenza ai medici durante gli orari di ricevimento dei pazienti.

La Convezione ha durata di due anni, con possibilità di rinnovo alla scadenza. Il Comune garantirà al CISOM un rimborso forfettario annuo.