Conclusa la tappa Gaetana di Volando sulle Onde della Vita

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

 

DSC_3899-2SPORT: Conclusa la tappa Gaetana di “Volando sulle Onde della Vita”, il progetto portato avanti da Monica Priore, che ha visto la nuotatrice brindisina alle prese con il mare del Golfo di Gaeta.

La traversata iniziata alle 10,20, con partenza dalla spiaggia antistante Torre San Vito, si è conclusa dopo 2 km e 210 metri, coperti in circa 36 minuti, sulla spiaggia antistante l’Aenea’s Landing, in uno scenario mozzafiato, tra il promontorio di Monte a Mare e la baia di San Vito, uno dei tratti di costa più suggestivi del Golfo di Gaeta.

A garantire la sicurezza in mare, la Capitaneria di Porto di Gaeta; gli uomini del Comandante Nicastro, hanno messo a disposizione una motovedetta, per garantire la sicurezza ed un gommone, con a bordo un infermiere di rianimazione ed alcuni soccorritori della Croce Rossa Italiana.

Monica Priore all'arrivo
Monica Priore all’arrivo

“Fortunatamente non ho nuotato contro corrente – afferma la nuotatrice, visibilmente soddisfatta – quindi sono riuscita ad andare anche ad una buona andatura, quindi è andata benissimo. Spero di aver lasciato un piccolo messaggio anche qui – continua Monica Priore – relativamente all’importanza dello sport nella problematica del diabete mellito di tipo 1, e adesso andiamo avanti, perchè ci sono altre sei tappe da effettuare”.

Neanche il tempo di arrivare e festeggiare l’ennesimo successo, che Monica Priore è pronta a ripartire per portare il suo progetto “Volando sulle Onde della Vita” in Sardegna a Sant’Antioco, per ritornare sul continente per le ultime cinque tappe, che concluderanno per il 2015, il progetto dell’atleta brindisina, con gran finale a Sorrento il 21 agosto prossimo, dopo le tappe di Cefalù, Roccella Jonica, Crotone e Policoro.

di Enrico Duratorre

 

 

Commenta per primo