CONSIGLIO, PALOZZI (PDL): “RAVERA E ZINGARETTI SCAPPANO DALLE RESPONSABILITA’”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

“Quanto accaduto nella seduta odierna del Consiglio regionale del Lazio è scandaloso. L’assessore Ravera era chiamata a rispondere ad un’interrogazione urgente in merito alle assurde dichiarazioni sui feti morti, da lei definiti “grumi di materia” all’interno di un post pubblicato sull’Huffington post dopo l’annuncio del sindaco di Firenze di voler realizzare un cimitero dei bimbi mai nati. Oltre a non essersi presentata in aula, la scrittrice zingarettiana è stata protagonista di una vigliaccata senza precedenti: sebbene l’interrogazione fosse indirizzata a lei, la Ravera ha pensato bene di far rispondere la collega Ciminiello. Un fatto incomprensibile e immorale, una mancanza mostruosa di responsabilità verso istituzioni e cittadini. L’assessore alla Cultura deve vergognarsi, è ora che si dimetta. Non meno colpevole è il presidente Zingaretti, anch’egli assente eccellente e ingiustificato ad un dibattito che tocca nel profondo la sensibilità delle nostre cittadine. L’hobby preferito del presidente è fare lo gnorry, prendere tempo fregandosene del rispetto istituzionale.  La discussione è stata rinviata a martedì: in quell’occasione Zingaretti e Ravera facciano chiarezza piuttosto che nascondere la testa sotto terra come gli struzzi”. Così in una nota il consigliere regionale Pdl, Adriano Palozzi.