Cori: BOOK’N’ROLL. LA QUESTIONE DEL LAVORO, CON IMPORTANTI TESTIMONIANZE DA TARANTO E DALL’ILVA, AL CENTRO DELLA RASSEGNA DI SCRITTURE URGENTI 2014  

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

«Book’n’Roll» e l’Estate Giulianese è più calda che mai. Domenica 20 luglio 2014, a piazza Umberto I, a Giulianello, ritorna l’iniziativa nata nel 2011 per dare spazio a scrittori, cantautori ed artisti che tentano, con la loro poetica o scrittura “urgente”, di smuovere le coscienze.

La scrittura d’impegno, il testo testimoniale, la funzione sociale e civile della letteratura e del libro d’inchiesta, sono alla base del «Book’n’Roll», il cui scopo è quello di suscitare nello spettatore un atteggiamento analitico e critico rispetto alle tematiche trattate.

Nel corso della prima edizione fu affrontato il tema della legalità, grazie alla stretta collaborazione con l’associazione Libera di Don Luigi Ciotti e la casa editrice ChiareLettere. Quest’anno il «Book’n’Roll», organizzato da «Zoo Concept», col patrocinio del Comune di Cori e l’A.S.B.U.C. di Giulianello, verterà sulla questione del lavoro con alcune importanti testimonianze da Taranto, in particolare dall’Ilva.

La manifestazione inizierà alle 17 con la Fiera del Libro. Parteciperanno case editrici, librerie e biblioteche. Quindi l’apertura della mostra fotografica di Pierangelo Laterza dal titolo «Sansavenir».

Alle 18 la tavola rotonda con dibattito«Lavoro, il caso Ilva». Vincenzo De Marco, operaio Ilva e poeta emergente, presenterà «Il mostro di rabbia & d’amore» (Ed. Lettere Animate – Aphorism.it), con prefazione di Valerio Tambone, un libro di poesie ed aforismi che anticiperà l’uscita di «Low Battery», un romanzo autobiografico, incentrato sul periodo in fabbrica, con fatti realmente accaduti. Angelo Di Leo e Michele Tursi presenteranno invece «I giorni di Taranto» (Scorpione Editrice) con prefazione di Flavia Piccinni.

A seguire, alle 21, Giorgio Consoli, attore professionista della provincia di Taranto, diplomato al Piccolo Teatro di Milano e cantante dei Leitmotiv, porterà in scena un monologo teatrale ispirato a «Il Mercato della fame e la rivolta delle coscienze» (Stampa Alternativa-Nuovi Equilibri, 2012, a cura di Sibylle Kirchbach e Anna Ruchatdiscorso) del sociologo svizzero Jean Zigler. Chiuderà la seconda edizione del «Book’n’Roll» il concerto del cantautoreSergio Simeoni.