Cori: LA FESTA GIALLO CELESTE

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

I colori giallo-celeste hanno invaso la città di Cori nel fine settimana, durante la Festa di Porta Romana, l’ultimo festeggiamento rionale prima dell’attesa disfida. Sabato 26 luglio, infatti, le tre porte si contenderanno il Palio S.Oliva 2014, ultimo atto del Carosello Storico dei Rioni, anticipato dalle cene propiziatorie del 25 luglio.

L’appuntamento è alle ore 21, allo stadio comunale di Stoza, dove i quattro cavalieri arco-frecciati saranno chiamati ad una vittoria che manca dal 2012, quando bissarono entrambi i palii. La corsa all’anello sarà preceduta dal corteo storico e dalla parata internazionale del folklore per le vie del paese, con partenza da piazza Signina alle 19.

Un vero e proprio tuffo nel Rinascimento, organizzato dal Comitato di Porta Romana nel centro storico di riferimento adeguatamente valorizzato. Il banchetto rinascimentale imbandito a piazza Romana ha esaltato il meglio dell’enogastronomia locale. Il folklore degli Sbandieratori Leone Rampante si è fuso con le danze e le musiche rinascimentali della Compagnia Tres Lusores e del Complesso Strumentale Fanfarra Antiqua. Le corse all’anello in bicicletta sono state lo spasso per i più piccoli mentre la sfilata in costume ha animato le strade addobbate del Rione di Cori valle che guarda verso Roma.

Ovazioni al grido «Per aspera ad astra» per il Priore Tommaso Ducci e la Priora Claudia Mammucari, che in occasione del Palio Madonna del Soccorso hanno offerto lo spettacolo degli Archibugieri Trombonieri «Casale Filangeri» di Cava de’ Tirreni, impreziosendo l’intera manifestazione, all’interno del quadro libero di Porta Romana, nell’ambito del corteo storico del 29 giugno.