Cori: L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SCRIVE ALLA COTRAL

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Alla vigilia dell’inizio del nuovo anno scolastico l’Ass.re alla Viabilità, Ennio Afilani, ha inviato un’altra lettera alla Cotral Spa che gestisce il trasporto pubblico extraurbano affinché ponga la massima attenzione all’erogazione del servizio dal/al Comune di Cori, assicurando in particolare la regolarità e la puntualità delle corse programmate.

 

“Ciò innanzitutto per non lasciare a piedi o in lunga attesa la vasta platea di pendolari che vivono a Cori e a Giulianello e che studiano o lavorano fuori dal territorio comunale – ha spiegato Afilani nella missiva – evitando in particolare che gli studenti, spesso minorenni, debbano far intervenire le famiglie con mezzi propri per accompagnarli o andarli a riprendere a scuola, con conseguenti ed ulteriori disagi.”

 

Si tratta di una situazione annosa e infatti non è la prima volta che l’Amministrazione comunale di Cori si appella alla società per sollecitare un miglioramento e/o potenziamento del proprio servizio agli utenti, per lo più giovani, ma anche lavoratori, che quotidianamente devono raggiungere i rispettivi istituti scolastici superiori e posti di lavoro a Cisterna, Latina e Velletri.

 

Un’utenza, soprattutto quella studentesca, che non ha mancato di evidenziare agli amministratori le proprie difficoltà, legate al fatto che, al termine delle lezioni, in alcuni casi, devono aspettare ore prima che passi il primo autobus utile per tornare a casa. Per i rimostranti l’alternativa consisterebbe nel ricompattare gli orari delle corse, eliminando quelle poco o niente utilizzate ed implementandole nelle fasce orarie di punta.

 

Non avendo il Comune alcuna competenza in materia, Sindaco ed Assessore competente finora hanno solo potuto far presenti al gestore i disservizi segnalati dalla cittadinanza, per mezzo di contatti e incontri bilaterali, ma anche di riunioni con tutte le parti in causa e vari sopralluoghi, incoraggiandone una tempestiva risoluzione, senza però alcuna possibilità di intervento diretto. Allo stesso tempo gli uffici comunali preposti hanno ricevuto l’incarico di valutare l’opportunità di estendere il già attivo servizio di trasporto locale urbano, allungando le attuali tratte di andata e ritorno verso Cisterna.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.