Cori: SOCIALISMO E AUTOGOVERNO – ALESSANDRO DE LUCA PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

«Socialismo e autogoverno. Riflessioni per rendere effettivo il potere del popolo, nell’ambito politico, economico e sociale». Sabato 21 Giugno, alle ore 18:00, presso la Sala conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori, l’Associazione culturale «Olimpo», con il patrocinio del Comune di Cori, ha organizzato la presentazione del nuovo libro del prof. Alessandro De Luca,Edizioni Noubs. Oltre all’autore interverranno il Segretario Provinciale del Partito dei Comunisti Italiani Giampaolo Milizia e l’Assessore dell’Ente Lepino Fausto Nuglio.

Ha senso scrivere un libro sul socialismo a più di vent’anni di distanza dalla caduta del Muro di Berlino? Secondo Alessandro De Luca assolutamente sì e l’attualità lo conferma. Il concetto di “rivoluzione politica”, infatti, eliminato dal dibattito politico occidentale dopo gli echi del Sessantotto, è ricomparso con tutta evidenza nel vicino Oriente, dove si sta assistendo alla più grande ondata rivoluzionaria degli ultimi decenni.

Buona parte del mondo arabo si è improvvisamente sollevato, grandi movimenti di massa hanno scosso parecchi Stati del nord Africa e del Medio Oriente, segnando lo scacchiere mondiale e prefigurando impreviste evoluzioni in società che sembravano immobili e invece erano solo compresse da regimi autocratici. Gli esiti sono e saranno diversi da Paese a Paese, ma di certo si tratta di movimenti profondi, per la loro forza, per la loro simultaneità ed ampiezza transnazionale.

Un fenomeno talmente esteso e raro nella storia contemporanea, da poter essere paragonato solo ai moti rivoluzionari europei del 1848/49, seppur con un’importante differenza. Mentre in Europa l’ondata rivoluzionaria fu sconfitta nel breve periodo, lasciando comunque tracce profonde nelle trasformazioni storiche dei decenni seguenti, le rivoluzioni arabe hanno già portato alla caduta di satrapie corrotte, autoritarie ed arbitrarie.