Crisi idrica gli Scauresi bloccano l’Appia. Stefanelli scrive ad Acqualatina.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

CRONACA: La crisi idrica che attanaglia il territorio del sud pontino ha fatto scoppiare la rabbia degli abitanti di Scauri che hanno bloccato la via Appia, una protesta frutto dell’esasperazione vissuta dai cittadini che da oltre due mesi vivono una crisi senza precedenti, senza ottenere risposte dall’ente gestore.

Proprio a seguito della manifestazione che ha bloccato il traffico, creando non poche difficoltà alla circolazione stradale, il Sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, a prendere carta e penna e chiedere un “piano di fornitura d’acqua a giorni alterni” tra i Comuni del sud Pontino in modo da assicurare l’approvvigionamento da parte dell’utenza ormai esasperata.

La nota, protoccollata proprio nei minuti in cui la popolazione esasperata bloccava l’Appia, veniva inviata a Michele Lauriola, Presidente di Acqualatina, Raimondo Besson, Amministratore Delegato di Acqualatina, alla Presidente della Provincia Eleonora Della Penna e ad Angelica Vagnozzi  Segreteria Tecnico Operativo dell’ATO 4, inoltre, la nota è stata inviata pr conoscenza anche al Prefetto Pierluigi Faloni, al Questore di Latina Carmine Belfiore ed al Comandante Provinciale dei Carabinieri.

di Enrico Duratorre