….”Io dico l’universo” la mostra dell’Istituto Comprensivo Carducci

EDU280520160001

CULTURA: Inaugurata la mostra di fine anno dell’Istituto comprensivo “G. Carducci” di Gaeta, alla presenza del Sindaco di Gaeta e dall’Assessore alla Cultura.

A fare gli onori di casa la Preside, Prof. Maria Rosaria Macera, affiancata dal mini sindaco, che ha rappresentato la città di Gaeta alla conferenza dei mini sindaci di Pescasseroli.

EDU280520160006…”Io dico l’universo”, questo il titolo della mostra, “Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti: non è freddo è amore” questo il messaggio lanciato dai ragazzi ad apertura della mostra, che racchiudeva i numerosi lavori dei laboratori e delle attività scolastiche portate avanti dagli alunni dell’istituto comprensivo, e coordinato dagli insegnati.

Grande soddisfazione espressa dal Sindaco di Gaeta, che si è congratulato con tutto il corpo docente e con la Preside per lo splendido lavoro che portano avanti, ma grande emozione era visibile negli occhi dei genitori dei ragazzi che hanno potuto apprezzare le opere dei giovanissimi studenti, che si sono cimentati in diverse iniziative.

EDU280520160011Quest’anno, grazie ad un’intuizione proprio della Preside Macera, che già nello scorso anno, supportata dal Lions Club Gaeta, aveva voluto un laboratorio di fotografia, è nato un giornalino, corredato dalle foto dei ragazzi del laboratorio fotografico, che ha anche stimolate i talenti dei giovani studenti, che hanno dato sfogo alle loro passioni, provando anche a raccontare gli eventi della scuola.

EDU280520160033La manifestazione è stata l’occasione anche per due momenti collaterali, i festeggiamenti dei 25 anni di attività dell’indirizzo musicale, che oramai è una splendida realtà, che miete successi in tutta Italia; e la consegna del premio per il “Poster della pace” a Francesca Fusco, una giovane allieva, che ha preso parte al service internazionale del Lions Club International, giungendo secondo a livello di distretto, ed è stata premiata dal Presidente Lions l’Ing. Francesco Forcina.

di Enrico Duratorre