FESTA SEL FORMIA – 12-13-14  settembre 2014: Risultanze e prossime iniziative

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

selVivace, colorata e trasparente di appassionato e sincero impegno politico. Così è sicuramente stata vissuta la  festa cittadina di SEL da chiunque sia entrato in Villa Comunale,  anche semplicemente per curiosare, durante le tre giornate del 12, 13 e 14 settembre.

Così è stata vissuta dai militanti del Circolo e dai suoi simpatizzanti, ognuno con il suo insostituibile contributo. Ne è stata testimonianza la festosa partecipazione dei bambini, nello spazio giochi, i dolci “fatti in casa”, gli stand delle associazioni no-profit e degli artigiani brulicanti di colori e luccichii, il contributo anche di giovanissime/i nei dibattiti e nelle varie aree della festa, la dolcezza delle canzoni di Morgan Colaianni, il travolgente ritmo delle musiche del complesso “I Fun(k)aroni”, la mostra di Gianluca Di Nucci, pregnante d’umanità, e, soprattutto, la continua partecipazione della gente. Parimenti lo spessore politico della festa non ha mai perso di consistenza, anzi ogni dibattito ha avuto il merito di affrontare senza veli temi scottanti e a tratti drammatici dell’attuale momento storico nazionale e internazionale con interventi altamente qualificati, oltre che del nostro territorio anche di esponenti politici e attivisti sociali di livello nazionale (Furfaro-Scotto-Zaratti-Bolini).

Filo rosso della Festa è stato il fermo e testardo intento politico di SEL di  scommettere su una Sinistra che abbia chiaro il suo ruolo  di alternativa politica  in Italia ed in Europa,  che abbia a cuore  la rappresentanza delle fasce più deboli della popolazione ed il loro riscatto dalla crisi economica capovolgendo le logiche di austerità; una Sinistra che non teme di confrontarsi con la rovente conflittualità internazionale e le emergenze umanitarie dei popoli, che traggono purtroppo origine da una “Pace” da sempre costruita sulle disparità e controllata da potentati.

La Festa riuscita, dunque, quella di SEL perché ha saputo essere spazio di gioiosa accoglienza delle persone, per come sono; luogo di incontro e  confronto di idee e  di elaborazione politica: tutti strumenti indispensabili per combattere la apparente calma piatta della attuale scena politica.

In linea con questi  obiettivi le prossime iniziative. Sinistra Ecologia Libertà aderisce alla Manifestazione Nazionale “Facciamo insieme un passo di Pace”, promossa da Rete della Pace, Rete Italiana Disarmo e da tutto il  movimento pacifista italiano, in programma il 21 settembre a Firenze. Appuntamento successivo il prossimo 4 ottobre a Roma. Sinistra Ecologia Libertà  ha indetto una importante  manifestazione “ Fate il Lavoro – non fate la Crisi” contro le politiche di austerità del governo Renzi e della Commissione Europea. Inoltre continua l’impegno degli attivisti del Circolo di Formia che sarà presente in Piazza della Vittoria Sabato 27 e Domenica 28 dalle ore 17 alle ore 20 per la chiusura della campagna di raccolta firme a favore del Referendum “STOP AUSTERITA” e contro il “FISCAL COMPACT”. “Capovolgiamo il fiscal compact nel social compact e l’austerità nella crescita, nello sviluppo e nella redistribuzione della ricchezza”

Sotto la cenere il fuoco…ADELANTE!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.