Formalizzato l’affidamento definitivo ad Acqualatina S.p.A. della gestione del Servizio Idrico Integrato nel Comune di Sezze.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

AcqualatinaÈ stato formalizzato oggi (ieri, ndr), con decorrenza dal 1 ottobre, l’affidamento definitivo della gestione del Servizio Idrico Integrato, per il Comune di Sezze, ad Acqualatina S.p.A.

L’atto odierno dà seguito a quanto già stabilito nel verbale di avvio delle procedure di consegna, firmato dalle parti lo scorso 21 luglio, che ha permesso, ad Acqualatina, di redigere un dettagliato Piano degli Interventi in tre fasi volto a sanare la situazione fortemente deficitaria riscontrata su reti e impianti.

La prima fase è stata già conclusa e ha permesso di avviare un’attività di censimento su oltre 9mila utenze e la lettura dei contatori per il 66% di esse, nonché di avviare un Punto Acqua comunale, che rileva una media di 70 visite settimanali, e portare a compimento un’attività di verifica di consistenza per tutti gli impianti idrici e di depurazione. Per ovviare alla fatiscenza di rete e impianti, inoltre, sono stati già eseguiti 172 interventi, pari all’83% delle segnalazioni ricevute e sono stati portati a compimento degli interventi urgenti, con l’attivazione di tutti gli impianti di depurazione e di produzione d’acqua potabile.

L’obiettivo, ora, è quello di portare il servizio, nel Comune di Sezze, agli standard del resto dell’Ato4 grazie anche ad un articolato Piano di Interventi di manutenzione straordinaria di breve termine, già approvato dall’Ato4 con uno stanziamento di circa 500mila euro, e che ha lo scopo di garantire la continuità del servizio idrico, mettere in sicurezza gli impianti e far ottenere l’autorizzazione allo scarico per i depuratori, da sempre versanti in una situazione di illegalità.

Obiettivi che Acqualatina ha già raggiunto, appunto, in tutto il resto del territorio gestito.

Commenta per primo

Lascia un commento