FORMIA – Appalto villa comunale, Zangrillo: “Procedure regolari”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

“La risposta data nei giorni scorsi dal Sindaco rappresenta la posizione mia e dell’intera amministrazione oltre che la semplice e incontrovertibile realtà dei fatti”. L’assessora ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo interviene per fare chiarezza sulla vicenda dei lavori alla villa comunale appaltati alla ditta edile Co.Ge.Ver.

“L’amministrazione – spiega – è entrata in possesso di tutti i documenti previsti dalla legge. La Prefettura di Latina ha inviato tramite Pec la certificazione antimafia; la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere il certificato dei carichi pendenti, risultato negativo; il Ministero della Giustizia ha invece prodotto il casellario giudiziario. La documentazione, richiesta ai sensi del Codice degli Appalti, proprio per controllare la veridicità delle autocertificazioni prodotte dall’impresa, è stata prontamente riscontrata. Lo Stato ci ha fornito le dovute garanzie. L’unico margine di discrezionalità di cui il Comune dispone è nella valutazione dei carichi pendenti, inesistenti nel caso in questione. Vorrei fosse chiaro che questo non è un modo per sfuggire alle nostre responsabilità di amministratori. Ottemperare agli obblighi di legge è anzi il modo più chiaro e trasparente per assolvervi. Gli uffici hanno lavorato bene – conclude l’assessora -. Non ho motivi per dubitare circa la regolarità delle procedure seguite”.