Formia: Bilancio approvato. Forza Italia salva Bartolomeo

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

POLITICA: Rientrata la crisi al Comune di Formia con l’approvazione del bilancio nell’ultima seduta utile, usando un termine calcistico, in “zona Cesarini”.

Dunque, il Sindaco Bartolomeo è riuscito a rimettere insieme i cocci di una traballante maggioranza che perde un altro pezzo, SEL, che vota contro la delibera di bilancio e lascia la maggioranza, ma ottiene il sostegno di Forza Italia, i cui voti risultano fondamentali per l’approvazione del bilancio.

Un accordo che solo una settimana risultava impossibile, quando i consiglieri di Forza Italia, dopo un incontro con il consigliere regionale Simeone, confermavano di non voler lasciare l’opposizione, trasforma la Giunta di Formia di fatto un un grosso fronte che va dal PD a Forza Italia.

Restano, comunque, tanti dubbi sulla gestione della crisi che a giochi fatti vede un Sindaco che dopo aver presentato le proprie dimissioni le ritira e sopratutto approva il bilancio, inglobando una forza presente in consiglio finora in minoranza e comunque con il “SI” arrivato anche dal consigliere Zannella che era stato la miccia che aveva dato il via alla grande giostra politica degli ultimi giorni.

Formia si presenta così, dopo il consiglio comunale di ieri (18 aprile n.d.r.), come un grande laboratorio di politica nazionale dove Forza Italia guida l’amministrazione con il PD che esclude Sel ed i Centristi.

Torna nel cassetto quindi lo spettro del commissariamento del comune Formiano, ma si apre una lunga campagna politica che porterà alle elezioni del 2018 con tanti argomenti e con un sicuro protagonista, Sandro Bartolomeo, che ancora una volta ha dimostrato che tutto è possibile.

La Redazione