FORMIA – Bus, nuovo capolinea inaugurato in Piazzale Vespucci

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Una struttura prefabbricata posta nell’area portuale in concessione al Comune di Formia. Nove metri di lunghezza, due e cinquanta di larghezza. Monoblocco di due vani più bagno con spazi per il riposo degli autisti, servizi igienici e ambienti climatizzati sia l’estate che d’inverno. Il nuovo capolinea dei bus è stato inaugurato questa mattina presso Largo Vespucci alla presenza del Sindaco di Formia Sandro Bartolomeo e del consigliere di amministrazione della Cotral SpA Paolo Toppi.

E’ la soluzione ai problemi che il personale Cotral evidenzia da anni. Confort e sicurezza per migliorare le condizioni di lavoro e avviare il riassetto complessivo dell’area portuale in previsione dello spostamento dei traghetti al molo Vespucci e la conseguente apertura della nuova stazione marittima. Il monoblocco, finanziato e installato dal settore Opere Pubbliche del Comune di Formia in collaborazione con la Cotral, ha dimensioni esterne di 9 m x ml 2,40 x ml 2,76 circa di altezza fuori terra. La struttura prefabbricata è in acciaio tubolare con pareti composte da pannelli in lamierato tipo sandwich coibentati e autoportanti. In aderenza, è installata una pensilina  di 9 metri x due. Due gli ambienti, uno destinato ad ufficio e uno a sala per il riposo, con servizi igienici ed un piccolo disimpegno fra i tre vani. Il basamento ha un telaio di base costruito con traversi in acciaio scatolare zincato saldati al profilo perimetrale in acciaio zincato verniciato così da formare un robusto reticolare con rompitratta centrale e slitte di sollevamento del basamento stesso (portata kg. 250/mq). Il pavimento è invece composto con speciali pannelli in legno truciolare idrorepellente ad alta resistenza, fissati mediante chiodi in acciaio autoperforanti al reticolare di base. Per la posa in opera si è proceduto alla realizzazione di un basamento in misto cementizio opportunamente isolato dalla pavimentazione stradale.

“L’inaugurazione del nuovo capolinea Cotral presso il Molo Vespucci di Formia – commenta il consigliere di amministrazione Paolo Toppi – è il frutto dell’impegno che l’Azienda e l’amministrazione comunale hanno profuso in questi mesi per offrire agli autisti e alla clientela un servizio migliore. Ringrazio, pertanto, il sindaco Sandro Bartolomeo, per la solerzia e la puntualità dimostrate per la realizzazione dell’opera, un fatto importante che testimonia come il dialogo e il confronto tra le amministrazioni locali e la Cotral Spa siano indispensabili per rispondere nel modo migliore alle esigenze degli  utenti e del nostro personale. Presto la sinergia con il Comune porterà già dal mese di giugno ad un lavoro nelle scuole per sensibilizzare la lotta all’evasione tariffaria, soprattutto tra gli studenti”.

“Appena insediati – sostiene il Sindaco Sandro Bartolomeo –, l’amministrazione ha raccolto le lamentele del personale in servizio sui bus della Cotral, peraltro già avanzate negli anni scorsi quando il capolinea fu spostato dal piazzale della stazione alla banchina Vespucci. I mesi che ci sono voluti per concludere l’operazione e dare risposte alla categoria sono legati alla natura del sito portuale, sottoposto a vincoli di vario genere che hanno richiesto l’emissione di diversi pareri. Come già detto, non ho gradito la manifestazione indetta il mese scorso da alcune sigle sindacali e questo non certo perché non risconosca il valore della contrattazione e il ruolo dei sindacati. E’ che ci eravamo già mossi per risolvere il problema. Sono sempre stato d’accordo con lo spostamento del capolinea al Molo Vespucci perché risponde all’esigenza di decongestionare il traffico del centro ma è stato assurdo non dotare il capolinea di servizi per i dipendenti della Cotral, sottoposti ogni giorno ad orari impegnativi, a condizione meteo di tutti i generi, in un sito come quello del porto che è spesso battuto dal vento. L’amministrazione – conclude – dimostra di avere a cuore la qualità del servizio almeno quanto la sicurezza e il confort dei lavoratori”.

Il consigliere Toppi ha anche annunciato il varo di un piano di razionalizzazione delle corse da calibrare sulle esigenze effettive dell’utenza. A tal proposito, la Cotral ha accolto la richiesta avanzata dal Sindaco di Formia di mantenere anche nel periodo estivo la corsa delle 17.10 in partenza da Cassino e diretta verso Formia con capolinea Gaeta. Il servizio è normalmente sospeso alla fine di giugno in concomitanza con la chiusura delle scuole e dei corsi universitari. La richiesta del Sindaco è volta a tutelare i tanti lavoratori del territorio che sono impiegati alla Asl, nonché alla sede del Tribunale e della Procura di Cassino, stante l’accorpamento operato nell’ambito della riforma della geografia giudiziaria. Gli utenti potranno dunque usufruirne anche durante i mesi estivi.